Wimbledon 2015: Federer domina Murray e conquista la finale

Wimbledon 2015. Un Federer spaziale batte Murray 7-5;7-5; 6-4 e conquista la finale contro Djokovic.

  • 17.05

    Benvenuti nel nostro live della semifinale di Wimbledon 2015 tra Federer e Murray. I due sono appena entrati in campo per il riscaldamento

  • 17.13

    Ancora in corso il riscaldamento

  • 17.16

    Partita iniziata. Federer serve per primo

  • 17.19

    Federer annulla un break point sul 30-40 con una prima vincente e conquista il primo game della partita. 1-0 per Roger. Ora primo turno in battuta per Murray

  • 17.21

    Rapidamente Murray si porta sull’1-1. Quattro punti diretti con il servizio per Andy.

  • 17.24

    Federer torna in vantaggio. Suo il terzo game del primo set, vinto con due punti di fila (smash e ace) dal 30-30. 2-1 per Roger. Tutto molto rapido finora.

  • 17.27

    Di nuovo pari. 2-2. Murray incamera a 15 il quarto gioco in battuta anche grazie a due errori di dritto di Federer

  • 17.29

    Federer torna avanti 3-2. Primo turno in battuta a 0 per l’elvetico anche grazie a due ace. Inizio, comunque, equilibrato

  • 17.34

    Con un ace sul 40-30, Murray conquista il sesto game del primo set e ristabilisce la parità. 3-3. Si entra nella fase delicata del parziale

  • 17.36

    Federer, con sicurezza, tiene il servizio a 15 nel settimo gioco e si riporta in vantaggio. 4-3. Se si esclude la palla break concessa a Murray nel primo gioco, l’elvetico non ha più sofferto in battuta

  • 17.41

    Un errore di rovescio di Federer suggella il 4-4 di Murray. Da 0-15, quattro i punti di fila dello scozzese che riequilibria di nuovo il primo set

  • 17.43

    Ingiocabile Federer al servizio. Tre ace nel nono game, 5-4 per lui e Murray costretto al cambio di campo a salvare il primo set

  • 17.46

    Murray impatta prontamente 5-5. Il set prosegue sempre più equilibrato e sempre più gradevole

  • 17.49

    Nuova vantaggio Federer. 6-5 per l’elvetico. Difficile per Murray addomesticare il servizio di Roger. Al cambio di campo, Andy di nuovo costretto a servire sotto pressione

  • 17.55

    FEDERER VINCE IL PRIMO SET 7-5. Break dell’elvetico nel dodicesimo game. Sotto 15.40, Murray evita il primo set point con un passante poi sul successivo punto una risposta sui piedi di Federer regala all’elvetico il 7-5.

  • 17.57

    Con un game al servizio a 0, Federer comincia al meglio il SECONDO SET. Non sta sbagliando nulla l’elvetico. Vedremo ora come reagire Murray in battuta

  • 18.01

    Indietro 15-30 nel secondo game del secondo set, Murray rimonta e supera Federer. Game vitale per lo scozzese. 1-1

  • 18.04

    Federer sale 2-1 nel secondo set. Sul 30-30, due punti di fila per l’elvetico e nuovo vantaggio. Ai limiti della perfezione, la prestazione di Roger finora.

  • 18.10

    Che brivido per Murray nel quarto game. Federer fallisce un break point sul 30-40 con un rovescio lungolinea non impossibile che finisce a lato. Si salva lo scozzese. 2-2 senza break nel secondo set.

  • 18.13

    Federer risale da 15-30 nel quinto gioco e respinge il tentativo di Murray in risposta. Ancora una volta un servizio efficacissimo aiuta Roger a riportarsi in vantaggio 3-2

  • 18.18

    Game a 0 in battuta per Murray. Federer innocuo in risposta nel sesto gioco. 3-3. Si entra nella fase decisiva del secondo set

  • 18.20

    Federer inarrestabile al servizio. Nel settimo game, l’elvetico si porta sul 40-0, concede due punti a Murray poi al momento decisivo piazza l’ennesima prima vincente. 4-3 per Roger nel secondo set

  • 18.25

    Con il sesto ace della partita, Murray ottiene il punto del 4-4 dopo aver rimontato da 15-30 nell’ottavo game.

  • 18.27

    Imperioso Federer nel nono game vinto a 15 in battuta con smash finale. Murray non riesce davvero a decifrare le traiettorie di Roger al servizio. 5-4 per l’elvetico e Andy costretto, al cambio di campo, a salvare il secondo set.

  • 18.32

    Murray salva tre set point rimontando da 0-40 sotto 5-4. Che occasione sprecata per Federer. Il decimo game è ancora in corso

  • 18.35

    Altro set point fallito da Federer ai vantaggi con un errore di dritto

  • 18.37

    Murray sventa un quinto set point al termine di uno scambio molto combattuto concluso con una comoda volee a campo aperto.

  • 18.40

    Decimo game ancora in corso. Dieci minuti e 16 punti giocati con Murray in battuta

  • 18.42

    Non è ancora finita. Ennesima parità sul 5-4 Federer con Murray in battuta. Quarto d’ora più bello di Wimbledon 2015.

  • 18.43

    Alla fine Murray con un ace riesce a vincere il decimo game dopo aver sventato 5 set point. 5-5. Che occasione fallita da Federer che sì sta giocando benissimo ma non può permettersi di sbagliare opportunità simili

  • 18.45

    C’è anche il grande Bjorn Borg ad assistere alla sfida tra questi due fuoriclasse

  • 18.46

    Come se nulla fosse, Federer, dimentica i set point precedenti, assesta 4 vincenti nell’11° gioco, tiene il servizio a 0 e mette di nuovo pressione a Murray. 6-5 per Roger nel secondo parziale

  • 18.51

    FEDERER VINCE IL SECONDO SET 7-5. L’agognato break arriva nel dodicesimo game. Sul 30-30, Murray commette un gratuito di rovescio e manda a set point Federer. Stavolta, Roger non fallisce l’opportunità e vince l’ultimo combattuto scambio con un facile smash. Di certo uno dei Federer più belli mai ammirati a Wimbledon.

  • 18.55

    Federer comincia il TERZO SET con un altro facile game in battuta vinto a 15. 1-0 per l’elvetico, al momento, in totale controllo delle ostilità

  • 18.58

    Murray si sprona, tiene la battuta a 0 e raggiunge subito Federer. Rapido 1-1 nel terzo set

  • 19.00

    Federer costretto ai vantaggi al servizio nel terzo game del terzo parziale, Non accadeva dal primo gioco della partita. Dal 40-40 però, Roger piazza un ace e un vincente. 2-1 per lui

  • 19.04

    Con facilità, Murray tiene il servizio nel quarto gioco e torna di nuovo in parità. 2-2 nella terza frazione

  • 19.06

    Mauresmo e Bjorkman assistono perplessi alla partita dall’angolo di Murray

  • 19.07

    In 40 secondi, Federer vince il quinto game in battuta a 0 e torna in vantaggio nel terzo set. 3-2. A Murray non resta che sorridere sarcasticamente

  • 19.10

    Anche Murray non concede nulla al servizio nel terzo set. Suo il sesto game con Federer a 15 in risposta e rapido 3-3

  • 19.12

    Basta un minuto a Federer per vincere il settimo gioco a 0 e tornare in vantaggio. 4-3 per Roger con Murray che non può più sbagliare

  • 19.17

    Con un potente dritto, Murray ottiene il punto sul 40-30 che gli consente di vincere l’ottavo game e impattare 4-4 nel terzo parziale. Momento decisivo del set e, forse, della partita

  • 19.19

    Federer express. Con irrisoria facilità, Roger conquista il nono game, l’ennesimo in battuta, sale 5-4 e costringe Murray a servire per salvare la partita.

  • 19.23

    Match point Federer sul 5-4; 30-40

  • 19.25

    FEDERER E’ IN FINALE. Un errore di dritto condanna Murray al break e alla sconfitta. 6-4 il punteggio del terzo set. Partita da ricordare per Federer. Inaggetivabile la prestazione dello svizzero e non è retorica. Una delle più belle partite della storia di Wimbledon

Wimbledon 2015. Un Federer spaziale batte Murray 7-5; 7-5; 6-4 e torna in finale contro Djokovic.

E’stata una delle più belle prestazioni di Roger ai Championship quella odierna. Dalla palla break concessa a Murray nel game inaugurale dell’incontro, Federer ha dominato il match senza alcuna sbavatura, disseminando l’intero repertorio tennistico. Ingiocabile al servizio e in pieno controllo degli scambi, l’elvetico ha fatto sua la partita con tre break, tutti ottenuti nel momento decisivo dei tre set con Murray sotto 6-5 (2 volte) e 5-4. Solo l’orgoglio ha salvato lo scozzese da un passivo più pesante nel secondo parziale con 5 palle set sventate sul 5-4.

Quella di domenica contro Djokovic sarà la decima finale in carriera per Federer ai Championship. Murray si congeda dal suo pubblico senza rimpianti. Oggi, l’elvetico è stato davvero imbattibile.

Il live di Federer-Murray

Federer – Murray: il prepartita

16.55: L’inizio di Federer-Murray slitta alle 17.15

16.37: Confermato alle 17, l’inizio della semifinale tra Federer e Murray. Tra poco comincerà il nostro live con cronaca e aggiornamenti in tempo reale.

16.35: Novak Djokovic è il primo finalista di Wimbledon 2015. Sconfitto Gasquet 7-6; 6-4; 6-4. Prestazione al 70% per il serbo che, con un altro break, in avvio di terzo set conquista la terza finale consecutiva ai Championship. Poco da fare per un buon Gasquet che si congeda da un ottimo torneo con la consolazione ulteriore di essere tornato tra i primi quindici del ranking Atp

15.50: Djokovic avanti 2 set a 0 con Gasquet. Nole conquista il secondo parziale 6-4 grazie al break ottenuto nel game inaugurale in battuta dell’avversario. Per il serbo si avvicina la finale. Ora Richard ha un’autentica montagna da scalare. Sempre confermato l’inizio di Federer-Murray non prima delle 17.

15.05: E’ appena terminato il primo set della semifinale tra Djokovic e Gasquet vinto dal serbo 7-2 al tie break. Federer-Murray in campo non prima delle 17.

Wimbledon 2015 | Presentazione Federer-Murray

Wimbledon 2015. Alle 16 circa, la semifinale tra Federer e Murray. Seguiremo la partita in diretta, live, con cronaca e aggiornamenti in tempo reale. L’orario di inizio può subire variazioni. Prima infatti si deve concludere l’altra semifinale tra Djokovic e Gasquet che inizia alle 14.

La sfida tra Roger e Andy è attesa fin dalla cerimonia di sorteggio dei tabelloni di due settimane fa. Entrambi hanno rispettato il pronostico, vincendo, senza troppe difficoltà, le cinque sfide precedenti. Federer si è imposto su Dzumhur, Querrey, Groth, Bautista e Simon, un cammino davvero alla portata del campione elvetico che lui stesso ha reso oltremodo più facile grazia al solito gioco, a tratti, spumeggiante e a una condizione fisica davvero smagliante. Poco volte infatti, anche nelle edizioni che lo hanno visto vincitore del torneo, si è visto Roger muoversi così bene sui verdi campi inglesi, indizio inequivocabile di una perfetta intesa tra braccio e gambe.

Cammino senza grandi insidie anche per Murray, vincitore su Kukushkin, Haase, Seppi, Karlovic e Pospisil, cinque avversari contro i quali Andy non poteva fallire. Rispetto a Federer però, il britannico non ha lasciato una grande impressione, quasi a volersi risparmiare in vista della fase decisiva del torneo.

Quella odierna è la terza sfida tra i due sull’erba di Church Road. Le altre si sono disputate nel 2012. Furono due finali. Roger vinse quella del torneo, in rimonta, 6-4 al quarto. Andy la medaglia d’oro del torneo olimpico in un match a senso unico (6-2; 6-1; 6-4) con Federer senza più energie dopo l’epica semifinale con Del Potro terminata 16-14 al terzo. L’elvetico si è imposto nelle ultime tre sfide con le rivale, tutte giocate lo scorso anno sul veloce, all’Australian Open, a Cincinnati e alle Atp Finals, quest’ultima terminata 6-0; 6-1.

Il pronostico odierno è quantomai difficile. Entrambi possono vincere e ambire alla finale. Ci sono tutte le condizioni per assistere a una bella partita sul campo da tennis più importante al mondo. In fondo, ci basta questo…

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Wimbledon

Tutto su Wimbledon →