Eccellenza: domani si recupera

Si disputa domani il recupero della decima giornata del massimo campionato italiano di rugby.

Previsto per domani il recupero delle gare del decimo turno della massima divisione italiana di rugby. Dopo undici giornate si registra il primato assoluto del Prato, seguito a soli due punti da Calvisano e a quattro da Mogliano. Al gruppo delle inseguitrici va aggiunto il Padova seguito da Rovigo staccato a cinque lunghezze e chiamato a fare risultato per mantenersi in scia (foto Enrico Mari).

A seguire gli altri club, tutti appaiati tra loro e a pochissimi punti di distanza, con la lotta per la salvezza riaperta dal successo domenicale dei Crociati in casa del San Gregorio.

Domani per il recupero infrasettimanale della decima giornata match tra le mura di casa per il Prato, che ha un’occasione importante per allungare le distanze sulle inseguitrici nel caso di vittoria sul Catania, attualmente penultimo in classifica. Ottima opportunità anche per il Calvisano che, secondo in classifica, ospiterà il Padova, attualmente quarto, una chance fondamentale per i lombardi che non vogliono perdere terreno nei confronti della prima e costretti a puntare su un solo risultato: la vittoria. Stesso discorso per il Mogliano, terzo, che farà visita alla Mantovani Lazio, sesta, anche questa gara è di rilevante importanza soprattutto per i veneti che vogliono continuare la propria corsa ai playoff.

Diversa la situazione nelle parti basse della classifica, con i Crociati, ultimi in graduatoria, che ospiteranno L’Aquila, terzultima, in un match di capitale importanza per entrambe. Ultimo, ma non per ordine di importanza, è il match che mette di fronte la quinta della classe, il Rovigo, contro la settima, il Rugby Reggio: per i polesani, dopo la sconfitta nel derby con Mogliano di domenica, obbligatorio vincere per non rischiare di perdere ulteriore terreno dalle prime quattro. 

Eccellenza – Decima giornata
Cammi Calvisano – Petrarca Padova
Mantovani Lazio 1927 – Marchiol Mogliano
Femi-CZ Vea R. Rovigo Delta – Rugby Reggio
Banca Monte Parma Crociati – L’Aquila Rugby 1936
Estra I Cavalieri Prato – San Gregorio Catania R.

Eccellenza – Classifica  
Estra I Cavalieri Prato* punti 37; Cammi Calvisano 35; Marchiol Mogliano 33; Petrarca Padova 32; Femi-CZ Rovigo 27; Mantovani Lazio 18; Rugby Reggio 15; L’Aquila Rugby 14; San Gregorio Catania 11; BancaMonteParma Crociati* 7
*quattro punti di penalizzazione