Sei Nazioni 2012: azzurrini sconfitti in Francia

Un match non entusiasmante segna l’esordio dell’Italia Under 20 nell’RBS 6 Nations di categoria.

L’Italia U20 esce sconfitta 19-5 dal Battandier-Lukowiak di La Voulte sur Rhone dove, oggi pomeriggio, gli Azzurrini hanno finalmente disputato il recupero della prima giornata del 6 Nazioni di categoria contro la Francia, dopo aver visto rinviati per avverse condizioni meteo tanto il turno inaugurale – originariamente in programma a Bourgoin – che la gara di Rovigo contro l’Inghilterra (ufficializzato il recupero al Battaglini di Rovigo il 3 marzo alle ore 15).

Sotto per 7-0 al termine di una prima frazione di gioco non particolarmente brillante su ambo i fronti, l’Italia ha visto scivolare via la possibilità di portare a casa la partita in avvio di ripresa quando l’ala francese Domvo ha stoppato un calcio di rinvio nei ventidue italiani, recuperando il pallone e schiacciandolo in meta per il 12-0. L’Italia ha reagito, provando ad aumentare velocità e volume di gioco, ma solo al trentaquattresimo su azione insistita del pack azzurro è arrivata la meta del flanker Riccioli per il 12-5 provvisorio, cui la Francia ha ribattuto allo scadere con il tallonatore di riserva Fidinde che ha fissato lo score sul 19-5 finale.

“E’ mancata un po’ di attitudine al contatto – ha spiegato a fine gara il tecnico dell’Italia U20 Craig Green – dovuta forse al fatto che, da un mese a questa parte, non siamo riusciti mai a giocare. Non è una giustificazione, piuttosto abbiamo pagato cara la seconda meta che avremmo potuto tranquillamente evitare ma, nel complesso, abbiamo lottato sino alla fine e sono soddisfatto del carattere mostrato dalla squadra. Resta il rammarico per non aver fatto qualcosa in più, siamo stati carenti in lucidità ma la gara di oggi è un primo passo: mancano quattro partite e dovremo crescere gara dopo gara”.

Francia v Italia 19-5
Francia: Payen; Domvo, Danty, Catala, Artru; Perraux, Escande; Chateau (cap), Kazubek, Galletier; Jedrasiak, Chauveau; Cotet, Tolofua, Taofifenua
Italia: Odiete; Esposito, Campagnaro, Bettin (34′ st. Padovani), Sarto (22′ st. Morsellino); Della Rossa (18′ st. Apperley), Calabrese; Zdrilich (10′ st. De Marchi), Conforti, Riccioli; Ferro, Mammana (34′ st. Berton); Brandolini (32′ pt. Ceccarelli, 34′ st. Conti), Maistri (cap), Drissi (10′ st. Scarsini)
Arbitro: Tempest (Inghilterra)
Note: 29′ st. giallo Fidinde (Francia)

I Video di Blogo