Pro 12: Treviso, cinque azzurri per tentare il colpaccio

Si disputa domani alle ore 16.15, con differita alle 19.30 su Rai Sport, il match di Rabodirect Pro 12 tra il Benetton Treviso e il Munster.

Ritorna ad abbracciare il proprio pubblico, a quasi un mese di distanza il Benetton Treviso, impegnato domani nella quindicesima giornata del RaboDirect PRO12 contro i campioni in carica del MunsterSi gioca allo Stadio Monigo con calcio d’inizio alle ore 16.15Il match sarà seguito in differita su RaiSport, a partire dalle 19.30.

Franco Smith ha preparato, come sempre, con attenzione e cura la difficile partita con il team irlandese, riproponendo diversi elementi reduci dalla sconfitta di Dublino col Leinster, ma non rinunciando neppure a qualche novità. Il tecnico sudafricano può contare anche su cinque giocatori Nazionali impegnati nel Sei Nazioni, approfittando così della pausa tra la seconda e la terza giornata del torneo. Il sesto, in panchina, sarà invece Edoardo Gori.

Nei trequarti, la novità, oltre al ritorno come titolare di Tommaso Iannone, rimasto in panchina alla Royal Dublin Society, è costituita dall’ingresso come primo centro di Alberto Sgarbi, giunto a quota 99 in quanto a presenze con la maglia biancoverde. Il dato sulle presenze è particolarmente significativo in questa giornata. Prima della partita, entrerà in solitaria Augusto Allori, un modo per festeggiare le 100 raggiunte a gennaio a Swansea contro gli Ospreys.

Ma sabato toccherà un importante traguardo anche un altro pilone italo-argentino, Pedro Di Santo, che arriva a 150 caps con i Leoni. Con lui in prima linea, parte titolare il metaman dell’ultima sfida, Matteo Muccignat, mentre al tallonaggio si rivede Franco Sbaraglini. In seconda, spazio all’esperienza con il rientro della coppia consolidata costituita da capitan Antonio Pavanello e Corniel Van Zyl ed in terza, assieme a Marco Filippucci e Benjamin Vermaak, rientra anche Paul Derbyshire.

Tutta nuova, rispetto all’ultimo incontro la mediana, con Fabio Semenzato che indosserà la maglia numero 9 e Willem De Waal, ristabilitosi dall’attacco influenzale che gli aveva fatto saltare la trasferta irlandese giovedì scorso, all’apertura.

BENETTON TREVISO
15 Ludovico Nitoglia 14 Tommaso Iannone 13 Ezio Galon 12 Alberto Sgarbi 11 Brendan Williams 10 Willem De Waal 9 Fabio Semenzato 8 Marco Filippucci 7 Benjamin Vermaak 6 Paul Derbyshire 5 Corniel Van Zyl 4 Antonio Pavanello 3 Pedro Di Santo 2 Franco Sbaraglini 1 Matteo Muccignat
In panchina: 16 Enrico Ceccato 17 Augusto Allori 18 Ignacio Fernandez Rouyet 19 Valerio Bernabò 20 Gonzalo Padrò 21 Gonzalo Garcia 22 Edoardo Gori 23 Alberto Di Bernardo