Pro 12: Ambrosini interessa all’Italia

Il presidente Amerino Zatta conferma i contatti con il giovane talento italoaustraliano e incassa l’ok della Federazione.

E’ l’oggetto dei desideri della Benetton Treviso e, ora, anche di Jacques Brunel. Con la carestia di aperture in Italia – vedi polemiche su Botes e il trito refrain su Dominguez James Ambrosini ha conquistato subito spazio e visibilità sui media italiani, di solito poco interessati alle questioni di rugbymercato.

La giovane apertura italoaustraliana di Canberra, infatti, è eleggibile per giocare con la maglia azzurra e per la Federazione potrebbe essere un’occasione da non perdere. Per questo motivo da Roma è arrivato l’ok affinché Treviso provi a portare in Italia l’ex numero 10 dei Wallabies Under 20.

Come dice stamani Amerino Zatta sulla Gazzetta, infatti, “Seguiamo James Ambrosini da tempo e stiamo lavorando per portarlo a Treviso. La Fir ha detto è interessata al ragazzo e che tifa per noi”. E’ dalla scorsa stagione, infatti, che i veneti fanno la corte al giocatore e ora è il momento di tirare le somme.