Volley World League 2015: il Brasile si vendica e stende l’Italia 3-0 a Firenze

Il Brasile ha vinto nettamente il match al Nelson Mandela Forum di Firenze dopo aver perso 3-2 al Foro Italico.

Il Brasile si è subito vendicato della sconfitta subita due giorni fa al Foro Italico al tie-break contro l’Italia e a Firenze, proprio come l’anno scorso in semifinale, i verdeoro si sono imposti sugli azzurri per 3-0 e volano a 18 punti nella Pool A della World League 2015, mentre l’Italia scivola al terzo posto con 13 punti, uno in meno della Serbia, ma dieci in più dell’Australia e questo dovrebbe comunque garantire a Travica e compagni l’approdo in Final Six, anche se mancano ancora due weekend della fase intercontinentale, ossia quattro partite, due con la Serbia e due con il Brasile.

Stasera, nonostante nei primi due set l’Italia sia sempre stata distanziata di soli uno-due punti nel finale del parziale, il Brasile ha di fatto condotto sempre e ha dato l’impressione di essere padrone del match, soprattutto a causa della giornata assolutamente no degli azzurri in battuta, con una caterva di errori e dunque di punti regalati ai verdeoro che di sicuro non avevano bisogno di tutti questi doni. Bruninho e compagni hanno fatto la differenza anche a muro e alla fine del match il capitano verdeoro ha detto che al Foro Italico hanno perso perché si giocava all’aperto e non sono abituati, ma al chiuso è tutta un’altra storia.

Risultato finale: Italia-Brasile 0-3 (23-25, 22-25, 16-25).

Italia-Brasile 0-3 a Firenze

[live_placement]

20:00Italia e Brasile giocano al Nelson Mandela Forum di Firenze la loro ottava partita nella World League 2015, la seconda l’una contro l’altra.

Italia-Brasile al Nelson Mandela Forum di Firenze

Italia-Brasile Volley Diretta World League Firenze 21 giugno 2015

Italia e Brasile tornano ad affrontarsi due giorni dopo la magica serata del Foro Italico: a Roma gli azzurri hanno avuto la meglio ai vantaggi del tie-break di una partita spettacolare, trascinati da oltre 11mila tifosi. Ma anche oggi al Nelson Mandela Forum di Firenze il tifo si farà sentire, tanto che i biglietti sono sold out da settimane.

Il Brasile vorrà la rivincita e soprattutto proverà a tenersi il primo posto nella classifica della Pool A, che attualmente guida con 15 punti, proprio davanti agli azzurri che ne hanno 13, mentre la Serbia è a 11 e l’Australia ne ha solo uno.

Questa sera dalle ore 20 seguiremo in tempo reale la partita tra le due squadre più titolate al mondo qui, su questa pagina di Blogo. I precedenti tra le due nazionali, incluso il match di venerdì, sono 81 con 32 vittorie azzurre e 49 verdeoro. L’anno scorso proprio a Firenze hanno giocato in semifinale della World League e il Brasile ha vinto 3-0, praticamente l’unico passo falso dei ragazzi di Berruto in questo torneo nel 2014, che era cominciato proprio con due bellissime vittorie in Brasile.

L’Italia finora, in questa edizione della World League, ha vinto cinque partite su sette, tre contro l’Australia, una contro la Serbia e una contro il Brasile e ha perso il primo match contro i serbi e il terzo contro gli australiani. Il Brasile ha perso due volte, una contro la Serbia e una contro l’Italia, in entrambi i casi al tie-break.

Ricordiamo che la Final Six della World League quest’anno si disputa proprio in Brasile e i verdeoro sono già qualificati in qualità di Paese ospitante, tuttavia, proprio come l’Italia l’anno scorso, non si sono mai risparmiati perché nel loro DNA c’è solo la vittoria.

Della Pool A passano anche altre due squadre, quindi Italia e Serbia sono abbastanza tranquille, perché l’Australia ha troppi pochi punti, tuttavia occorre non abbassare la guardia nei prossimi due weekend con le sfide incrociate Serbia-Italia e Australia-Brasile, poi, dal 2 al 5 luglio Brasile-Italia e Australia-Serbia, ossia le stesse sfide di oggi ma a campi invertiti.

Foto © FIVB

Ultime notizie su World League Volley

Tutto su World League Volley →