Volley World League 2015: il Brasile si vendica e stende l’Italia 3-0 a Firenze

Il Brasile ha vinto nettamente il match al Nelson Mandela Forum di Firenze dopo aver perso 3-2 al Foro Italico.

  • 20:03

    Si comincia con l’inno nazionale del Brasile.

  • 20:05

    Adesso è la volta dell’Inno di Mameli, cantato da tutto il Nelson Mandela Forum.

  • 20:09

    Il Brasile si presenta in campo con Bruno, Isac, Murilo, Evandro, Lucas, Lucarelli e Sergio.

  • 20:09

    L’Italia risponde con Travica, Vettori, Zaytsev, Lanza, Anzani, Birarelli e Colaci.

  • 20:10

    Comincia il match con Birarelli in battuta.

  • 20:12

    Primi due punti per il Brasile, 2-0.

  • 20:12

    Isac mura Vettori, 3-0 per il Brasile.

  • 20:13

    Arriva il primo punto azzurro ed è di Lanza, 1-3.

  • 20:13

    Evandro per il 4-1.

  • 20:13

    Errore al servizio di Isac, 4-2.

  • 20:14

    Ace di Lanza, 3-4.

  • 20:14

    Lanza sbaglia il secondo servizio, 3-5.

  • 20:15

    Primo tempo vincente di Birarelli, 4-5.

  • 20:15

    Evandro porta il Brasile sul 6-4.

  • 20:16

    Il Brasile ritrova il +3, 7-4.

  • 20:16

    Primo tempo vincente di Anzani, 5-7.

  • 20:16

    Vettori forza la battuta e la sbaglia, si va al primo time-out tecnico con il Brasile avanti 8-5.

  • 20:18

    Si torna in campo con Lucas che sbaglia in battuta, 8-6.

  • 20:18

    Anche Zaytsev sbaglia il servizio, 6-9.

  • 20:19

    A segno Zaytsev, 7-9.

  • 20:19

    Bello scambio, ma il punto alla fine è di Evandro, 10-7 per il Brasile.

  • 20:20

    Primo tempo vincente di Birarelli, 8-10.

  • 20:20

    Ace di Travica, 9-10.

  • 20:21

    Cambio palla per il Brasile, 11-9.

  • 20:21

    Birarelli mura Lucarelli, 10-11.

  • 20:22

    Lanza sbaglia il servizio, Brasile di nuovo sul +2, 12-10.

  • 20:22

    Evandro per il 13-10.

  • 20:23

    Evandro sbaglia il secondo servizio, 13-11.

  • 20:23

    Lucarelli segna il punto del 14-11.

  • 20:24

    Vettori per il 12-14, trova il mani-fuori su Murilo.

  • 20:24

    Ace di Vettori, 13-14.

  • 20:25

    Lucas ripristina il +2, 15-13.

  • 20:25

    Lucas sbaglia il servizio, Italia di nuovo a -1.

  • 20:25

    Si va al secondo time-out tecnico con il Brasile avanti 16-14.

  • 20:26

    Ricordiamo che Bernardinho è ancora in tribuna per via della lunga squalifica, in panchina c’è il suo vice Robinho.

  • 20:27

    Va fuori l’attacco di Evandro, 16-15 ora per il Brasile.

  • 20:28

    Bellissimo scambio che si conclude con un attacco out di Lanza, l’Italia chiede il video-check che svela un tocco a muro, il punto è dunque dell’Italia, parità 16-16.

  • 20:29

    Lucarelli per il 17-16 del Brasile.

  • 20:29

    Vettori pareggia sul 17-17.

  • 20:30

    Diagonale vincente di Lucarelli per il 18-17 del Brasile.

  • 20:30

    Invasione del muro azzurro, 19-17 per il Brasile, Berruto chiama il time-out.

  • 20:32

    È out il primo tempo di Lucas, 19-18.

  • 20:33

    L’Italia continua a inseguire, dopo un errore in battuta di Evandro è 19-20.

  • 20:33

    Lucarelli ripristina il +2 del Brasile, 21-19.

  • 20:34

    Doppio cambio per il Brasile, entrano Raphael e Wallace, schiaccia Vettori e i verdeoro invadono a muro, 20-21.

  • 20:34

    Out la battuta di Vettori, 20-22.

  • 20:35

    Zaytsev salta altissimo e segna il 21-22.

  • 20:35

    Zaytsev sbaglia il servizio, 21-23.

  • 20:35

    Mauro Berruto chiama il time-out.

  • 20:37

    Lucarelli trova il punto che varrebbe tre palle-set, ma Berruto chiede il challenge per una invasione sottorete e ha ragione, 22-23.

  • 20:38

    Zaytsev pareggia il conto sul 23-23. Robinho chiama il time-out.

  • 20:39

    Isac trova la palla-set per il Brasile.

  • 20:39

    Murato Lanza da Evandro e il Brasile vince il primo set 25-23.

  • 20:45

    Comincia il secondo set con il Brasile in battuta e il primo punto è di Anzani.

  • 20:45

    Mani fuori di Evandro, 1-1.

  • 20:46

    Mani fuori di Vettori su Lucarelli, 2-1 per l’Italia.

  • 20:46

    Fallo di Bruninho, 3-1 per l’Italia.

  • 20:47

    Travica sbaglia il servizio ed è 3-2.

  • 20:47

    Anche Isac sbaglia il servizio, ma poi Lanza pesta la linea battendo, siamo 4-3.

  • 20:48

    Bruno mura Lanza, 4-4.

  • 20:48

    Zaytsev a segno per il 5-4.

  • 20:49

    Errore al servizio per Birarelli, 5-5.

  • 20:49

    Lucas mura Zaytsev, 6-5 per il Brasile ora.

  • 20:49

    Lucarelli sbaglia il servizio e siamo 6-6.

  • 20:50

    Ace di Vettori, 7-6 per l’Italia.

  • 20:50

    Per un pelo Vettori sbaglia la seconda battuta, 7-7.

  • 20:51

    Viene chiesto il challenge su un attacco out di Zaytsev e il tocco c’è eccome, il punto è dell’Italia, si va al primo time-out tecnico del secondo set con gli azzurri avanti 8-7.

  • 20:53

    Invasione degli azzurri, 8-8.

  • 20:54

    Ace di Bruninho aiutato dal nastro, 9-8 per il Brasile.

  • 20:54

    Mani-fuori di Evandro su Lanza, 10-8 Brasile.

  • 20:55

    Bruno sbaglia il servizio e poi urla qualcosa contro Colaci, 10-9.

  • 20:55

    Invasione a muro degli azzurri, 9-11.

  • 20:55

    Mani fuori di Lanza per il 10-11.

  • 20:56

    Errore al servizio di Travica, 10-12.

  • 20:56

    Zaytsev per il nuovo -1, 11-12.

  • 20:57

    Lucarelli a segno per il 13-11 del Brasile.

  • 20:57

    Primo tempo vincente di Birarelli, 12-13.

  • 20:58

    A segno Lucas per il 14-12 del Brasile.

  • 20:58

    Mani fuori di Vettori, 13-14.

  • 20:59

    Errore al servizio di Vettori, 13-15.

  • 20:59

    Anche Lucas sbaglia il servizio, ma lo stesso da Zaytsev e si va al secondo time-out tecnico con il Brasile avanti 16-14.

  • 21:01

    Isac mura Anzani, 17-14.

  • 21:01

    Diagonale vincente di Lanza, 15-17.

  • 21:02

    Errore al servizio di Anzani, 15-18.

  • 21:02

    Mani fuori di Zaytsev su Lucarelli, 16-18.

  • 21:02

    Chiamato il challenge su una battuta di Travica, è fuori, Brasile avanti 19-16 e Berruto chiama il time-out.

  • 21:04

    Invasione da parte del Brasile, Italia a -2, 17-19.

  • 21:04

    Errore di Lanza in battuta, Berruto lo richiama in panchina e al suo posto manda in campo Botto, 20-17 per il Brasile.

  • 21:05

    Pallonetto vincente di Zaytsev per il nuovo -2, 18-20.

  • 21:05

    A segno Evandro per il 21-18 del Brasile.

  • 21:06

    Zaytsev per il 19-21.

  • 21:07

    Ancora a segno Zaytsev, 20-21. Robinho chiama il time-out.

  • 21:08

    Evandro riporta il Brasile sul +2, 22-20. Ora è Berruto a chiamare il time-out.

  • 21:09

    Zaytsev schiaccia una bomba, 21-22.

  • 21:10

    Evandro per il 23-21 del Brasile.

  • 21:10

    Bruno sbaglia il servizio, 23-22.

  • 21:11

    Isac trova il punto che vale due set-point per il Brasile, 24-22.

  • 21:11

    Evandro a segno e il Brasile vince il secondo set 25-22 e si porta sul 2-0.

  • 21:16

    Comincia il terzo set, subito un errore in battuta di Mengozzi in battuta e di Zaytsev in ricezione, Brasile avanti 2-1.

  • 21:16

    Attacco out di Lanza, 3-1 per il Brasile.

  • 21:17

    Birarelli a segno, 2-3.

  • 21:17

    Il Brasile pasticcia su una battuta di Travica, 3-3.

  • 21:18

    Va fuori l’attacco di Evandro, Italia avanti 4-3.

  • 21:18

    Lucarelli invece non sbaglia, 4-4.

  • 21:19

    Isac mette dalla battuta mette in difficoltà Zaytsev, 5-4 per i verdeoro.

  • 21:19

    Lanza sbaglia l’attacco ed è 6-4 per il Brasile, Berruto inserisce Botto al posto del martello della Trentino Volley.

  • 21:20

    Isac sbaglia la battuta, 6-5 ora.

  • 21:20

    Evandro va a segno colpendo praticamente la cresta di Zaytsev, poi segna anche Lucas e si va al primo time-out tecnico con il Brasile avanti 8-5.

  • 21:22

    L’Italia rientra in campo con Sabbi, batte Evandro, poi Birarelli va a segno con un primo tempo, 6-8.

  • 21:23

    Lucas per il nuovo +3 del Brasile, 9-6.

  • 21:23

    Lucarelli sbaglia il servizio, 9-7.

  • 21:23

    Anche Sabbi sbaglia la battuta, invece Lucas fa un ace e porta il Brasile sul +4, 11-7. Berruto chiama il time-out.

  • 21:25

    Lucas sbaglia il secondo servizio, 11-8.

  • 21:25

    Evandro per il 12-8.

  • 21:26

    Sabbi murato da Murilo, 13-8, massimo vantaggio per il Brasile in tutto il match, +5.

  • 21:26

    Diagonale vincente di Botto, 9-13.

  • 21:27

    Invasione di Travica, 9-14.

  • 21:27

    Lucarelli segna il punto del 15-9. Ora l’atteggiamento degli azzurri sa di resa, devono reagire.

  • 21:28

    A segno Birarelli, 10-15.

  • 21:28

    Ancora un errore al servizio per Travica e si va al secondo time-out tecnico con il Brasile avanti 16-10.

  • 21:28

    Durante il time-out Berruto rifiuta il microfono e lascia che i giocatori parlino tra loro per capire come riprendersi.

  • 21:30

    Murato Sabbi, poi Botto va a segno, 11-17.

  • 21:30

    Lucarelli continua a macinare punti, 18-11 per il Brasile.

  • 21:31

    Errore al servizio di Evandro, 18-12.

  • 21:31

    Bruninho serve la fast a Lucas che va a segno per il 19-12.

  • 21:31

    Lucarelli sbaglia il servizio, 19-13.

  • 21:32

    Sabbi forza la battuta, come è giusto a questo punto, ma sbaglia, 20-13 per il Brasile.

  • 21:32

    Berruto chiama il time-out discrezionale.

  • 21:33

    Invasione da parte di Murilo, 20-14 ora per il Brasile.

  • 21:34

    Randazzo sbaglia il servizio, 14-21.

  • 21:34

    Mengozzi va a segno per il -6, 15-21.

  • 21:35

    Molto sportivo Sergio, che sulla palla di Mengozzi data out dice invece che è dentro e consiglia a Berruto di chiamare il challenge, il ct azzurro lo chiede e il punto è dell’Italia, 16-21.

  • 21:36

    Il Brasile vola sul 23-16.

  • 21:36

    Otto palle-match per il Brasile.

  • 21:37

    I verdeoro chiudono con un ace, vincono il set 25-16 e la partita per 3-0.

Il Brasile si è subito vendicato della sconfitta subita due giorni fa al Foro Italico al tie-break contro l’Italia e a Firenze, proprio come l’anno scorso in semifinale, i verdeoro si sono imposti sugli azzurri per 3-0 e volano a 18 punti nella Pool A della World League 2015, mentre l’Italia scivola al terzo posto con 13 punti, uno in meno della Serbia, ma dieci in più dell’Australia e questo dovrebbe comunque garantire a Travica e compagni l’approdo in Final Six, anche se mancano ancora due weekend della fase intercontinentale, ossia quattro partite, due con la Serbia e due con il Brasile.

Stasera, nonostante nei primi due set l’Italia sia sempre stata distanziata di soli uno-due punti nel finale del parziale, il Brasile ha di fatto condotto sempre e ha dato l’impressione di essere padrone del match, soprattutto a causa della giornata assolutamente no degli azzurri in battuta, con una caterva di errori e dunque di punti regalati ai verdeoro che di sicuro non avevano bisogno di tutti questi doni. Bruninho e compagni hanno fatto la differenza anche a muro e alla fine del match il capitano verdeoro ha detto che al Foro Italico hanno perso perché si giocava all’aperto e non sono abituati, ma al chiuso è tutta un’altra storia.

Risultato finale: Italia-Brasile 0-3 (23-25, 22-25, 16-25).

Italia-Brasile 0-3 a Firenze

20:00Italia e Brasile giocano al Nelson Mandela Forum di Firenze la loro ottava partita nella World League 2015, la seconda l’una contro l’altra.

Italia-Brasile al Nelson Mandela Forum di Firenze

Italia-Brasile Volley Diretta World League Firenze 21 giugno 2015

Italia e Brasile tornano ad affrontarsi due giorni dopo la magica serata del Foro Italico: a Roma gli azzurri hanno avuto la meglio ai vantaggi del tie-break di una partita spettacolare, trascinati da oltre 11mila tifosi. Ma anche oggi al Nelson Mandela Forum di Firenze il tifo si farà sentire, tanto che i biglietti sono sold out da settimane.

Il Brasile vorrà la rivincita e soprattutto proverà a tenersi il primo posto nella classifica della Pool A, che attualmente guida con 15 punti, proprio davanti agli azzurri che ne hanno 13, mentre la Serbia è a 11 e l’Australia ne ha solo uno.

Questa sera dalle ore 20 seguiremo in tempo reale la partita tra le due squadre più titolate al mondo qui, su questa pagina di Blogo. I precedenti tra le due nazionali, incluso il match di venerdì, sono 81 con 32 vittorie azzurre e 49 verdeoro. L’anno scorso proprio a Firenze hanno giocato in semifinale della World League e il Brasile ha vinto 3-0, praticamente l’unico passo falso dei ragazzi di Berruto in questo torneo nel 2014, che era cominciato proprio con due bellissime vittorie in Brasile.

L’Italia finora, in questa edizione della World League, ha vinto cinque partite su sette, tre contro l’Australia, una contro la Serbia e una contro il Brasile e ha perso il primo match contro i serbi e il terzo contro gli australiani. Il Brasile ha perso due volte, una contro la Serbia e una contro l’Italia, in entrambi i casi al tie-break.

Ricordiamo che la Final Six della World League quest’anno si disputa proprio in Brasile e i verdeoro sono già qualificati in qualità di Paese ospitante, tuttavia, proprio come l’Italia l’anno scorso, non si sono mai risparmiati perché nel loro DNA c’è solo la vittoria.

Della Pool A passano anche altre due squadre, quindi Italia e Serbia sono abbastanza tranquille, perché l’Australia ha troppi pochi punti, tuttavia occorre non abbassare la guardia nei prossimi due weekend con le sfide incrociate Serbia-Italia e Australia-Brasile, poi, dal 2 al 5 luglio Brasile-Italia e Australia-Serbia, ossia le stesse sfide di oggi ma a campi invertiti.

Foto © FIVB

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su World League Volley

Tutto su World League Volley →