World League Volley 2015: l’Italia batte il Brasile 3-2. Che spettacolo al Foro Italico!

Gli azzurri hanno vinto la supersfida con il Brasile al Foro Italico.

Spettacolo straordinario al Foro Italico dove Italia e Brasile, galvanizzate dagli oltre 11mila spettatori, hanno giocato una partita entusiasmante. Le stelle in campo hanno onorato l’impegno e per decidere il match è servito il tie-break che ha dato ragione agli azzurri in un finale al cardiopalma, finito ai vantaggi e con continui ricorsi al video-check.

L’Italia è partita bene vincendo il primo set 26-24, rompendo l’equilibrio proprio sul finale, poi il Brasile si è subito riscattato aggiudicandosi il secondo parziale 21-25. Gli azzurri hanno dominato il terzo parziale chiudendolo 25-18, ma nel quarto set il dominio è stato dei verdeoro, che si sono imposti 17-25. Alla fine il tie-break con il cuore in gola e l’urlo finale per la festa tutta azzurra dopo l’ultimo punto di Luca Vettori.

Risultato finale: Italia-Brasile 3-2 (26-24, 21-25, 25-18, 17-25, 16-14)

Italia-Brasile 3-2 | Il racconto della partita

20:00Italia e Brasile stanno concludendo il riscaldamento al Foro Italico di Roma davanti a circa 11mila spettatori. Restate su questa pagina per tutti gli aggiornamenti.

Italia-Brasile | World League Volley 2015 | Foro Italico

Italia-Brasile diretta World League Volley 2015

Italia-Brasile al Foro Italico di Roma è forse la partita più attesa di questa World League 2015. Sia per l’avversario, il più affascinante che possa esistere, sia per la location in cui gli azzurri hanno giocato anche l’anno scorso contro la Polonia e in quel caso vinsero. Stasera forse la vittoria è ancora più difficile da raggiungere, ma certamente ci sono tutti i presupposti per assistere a una grande partita e dalle ore 20 la seguiremo in diretta qui su questa pagina di Blogo per commentarla in tempo reale.

Questa per l’Italia è il penultimo impegno in casa, domenica prossima giocherà, di nuovo contro il Brasile, al Nelson Mandela Forum di Firenze (biglietti già esauriti), poi la settimana prossima volerà in Serbia e quella successiva in Brasile dove si spera che rimanga per giocare anche la Final Six.

Gli avversari di stasera, ovviamente, sono già qualificati alla fase finale in quanto Paese ospitante, ma i verdeoro non ci stanno mai a perdere, infatti finora hanno ceduto una volta sola, la settimana scorsa Novi Sad contro la Serbia al tie-break. Gli azzurri invece hanno rimediato due sconfitte, una a Pesaro, anch’essi contro i ragazzi di Nikola Grbic per 3-1, e l’altra a Jesolo contro l’Australia per 3-0 in quella che è stata certamente la peggior partita dell’Italia.

Il capitano azzurro Dragan Travica alla vigilia del match ha parlato di che cosa significa giocare in una cornice come quella del Foro Italico di sera e ha detto:

“Giocare sotto le stelle sembra una cosa scritta nelle favole, esattamente come la palla che ti arriva dal cielo invece che da sotto un tetto! Certo all’aperto ci sono delle differenze rispetto all’indoor, ma l’importante è metterci passione e divertire il pubblico. Siamo nelle stesse condizioni dei nostri avversari e dobbiamo solo goderci questa occasione”

Travica è sembrato anche piuttosto ottimista sulla condizione sua e dei suoi compagni di squadra in vita della doppia sfida con il Brasile:

“Stiamo facendo passi in avanti rispetto alle partite precedenti, vogliamo concretizzare i miglioramenti e credo che affrontare le squadre più forti come il Brasile sia un’occasione fantastica. Sarà un bell’esame di maturità e lo prendiamo con la volontà di far felici i nostri tifosi. Quando vestiamo questa maglia si gioca sempre per la gente, è un valore che non dobbiamo mai abbandonare”

L’appuntamento allora è per questa sera alle ore 20 per la diretta di Italia-Brasile. Vi ricordiamo che al momento la situazione nella Pool A vede i verdeoro primi on 14 punti seguiti dagli azzurri con 11 punti, poi la Serbia con 8 e l’Australia con 3.

Foto © FIVB

Ultime notizie su World League Volley

Tutto su World League Volley →