Giovanili&Beneficenza: prima e dopo l’Olimpico tutti a Ostia!

Organizzato dal Nea Ostia Rugby Football Club, il Torneo “Mare di Roma” raccoglierà fondi a favore di Save the Children.

Sabato prossimo, 11 febbraio 2012, alle ore 09.00, presso lo Stadio “P.Giannattasio/Stella Polare” a Ostia, avrà inizio ufficialmente il 1° Trofeo Nazionale di Rugby Giovanile “Mare di Roma”, riservato alla categoria Under 16 e organizzato dalla Nea Ostia Rugby Football Club.

Il 1° Trofeo “Mare di Roma”, uno dei 61 Tornei Nazionali ufficialmente riconosciuti
dalla Federazione Italiana Rugby per l’anno 2012, si preannuncia come un’occasione più unica che rara per vedere all’opera il grande rugby giovanile a Roma grazie alla partecipazione, oltre alla società organizzatrice, di squadre del calibro della Unione Rugby Capitolina (Campione d’Italia U16 in carica), Benetton Rugby Treviso, Primavera Rugby, Colleferro Rugby, Civitavecchia Centum Cellae e Arvalia Villa Pamphili Rugby. Grazie alla presenza di una delle più antiche franchigie inglesi, il West Hartlepool Rugby Football Club 1881, inoltre, conferirà al torneo un vero e proprio carattere di internazionalità.

Articolata in due giornate, l’11 febbraio 2012 con due gironi di qualificazione, il 12
febbraio per le due pool finali (dal 1° al 4° posto e dal 5° all’8°), la manifestazione ha, poi, l’espressa intenzione di intervenire a sostegno della campagna “EveryOne” di Save the Children per combattere la mortalità infantile nel mondo. L’organizzazione internazionale, infatti, sarà ufficialmente presente domenica 12 febbraio presso lo stadio “Giannattasio” di Ostia, a partire dalle 08.30, per raccogliere adesioni e sensibilizzare i presenti.