Shoah: le memoria di uno e di molti, e la storia di Aribert Ferdinand Heim

Mentre per il Vaticano è più importante tutelare un’esistenza in stato vegetativo da 17 anni, che la memoria di qualche milione di morti nell’olocausto nazista, sul New York Times leggo della storia di Aribert Ferdinand Heim. Una specie di Mengele, morto al Cairo nel 1992. Era riuscito a fuggire, come tanti altri, alla fine del


Mentre per il Vaticano è più importante tutelare un’esistenza in stato vegetativo da 17 anni, che la memoria di qualche milione di morti nell’olocausto nazista, sul New York Times leggo della storia di Aribert Ferdinand Heim. Una specie di Mengele, morto al Cairo nel 1992. Era riuscito a fuggire, come tanti altri, alla fine del secondo conflitto mondiale.

Non tutti avevano rotto tra i denti la fialetta di cianuro: qualche vigliacco era fuggito, nascondendosi come il verme che era, per poi farsi acchiappare dal Mossad. Qualcun altro, come Heim, era riuscito a darsi alla macchia con successo. Il Centro Wiesenthal sospettava che fosse vivo

Heim: morto nel 1992 il Dottor Morte di Mauthausen
Heim: morto nel 1992 il Dottor Morte di Mauthausen
Heim: morto nel 1992 il Dottor Morte di Mauthausen
Heim: morto nel 1992 il Dottor Morte di Mauthausen
Heim: morto nel 1992 il Dottor Morte di Mauthausen
Heim: morto nel 1992 il Dottor Morte di Mauthausen

Non lo era, era morto nel 1992 al Cairo. Lo chiamavano tutti “zio Tarek”

Heim, soprannominato “Dottor morte” per le centinaia di persone uccise e torturate nel campo di concentramento di Mauthausen, e’ morto mentre viveva sotto falsa identita’ dopo essersi convertito all’Islam (…) era accusato inoltre dell’omicidio di circa 300 persone, uccise con iniezioni letali direttamente al cuore

Spiace sia morto di un tumore. Per gente così, avrei preferito una fine alla Eichmann:

Adolf Eichmann fu condannato a morte e impiccato nel carcere di Ramla il 1º giugno 1962. Come da verdetto il cadavere fu cremato e le sue ceneri vennero caricate su una motovedetta della marina israeliana e disperse nel Mar Mediterraneo al di fuori delle acque territoriali israeliane

Via | New York Times

Heim: morto nel 1992 il Dottor Morte di Mauthausen