Giordania: “delitto d’onore”, padre uccide con una spada figlia incinta ma non sposata

“Delitto d’onore” ad Amman, in Giordania. Un padre ha ucciso sua figlia con una spada, colpendola sedici volte, dopo aver scoperto che la ragazza era incinta – di sei mesi – nonostante non fosse sposata. L’uomo, come riporta la stampa locale, avrebbe dichiarato agli agenti che lo arrestavano di aver agito per ristabilire l’onore della

di remar


“Delitto d’onore” ad Amman, in Giordania. Un padre ha ucciso sua figlia con una spada, colpendola sedici volte, dopo aver scoperto che la ragazza era incinta – di sei mesi – nonostante non fosse sposata.

L’uomo, come riporta la stampa locale, avrebbe dichiarato agli agenti che lo arrestavano di aver agito per ristabilire l’onore della famiglia compromesso, a suo dire, dalla relazione “illegittima” della figlia.

Questo è almeno il diciassettesimo “delitto d’onore” avvenuto in Giordania nel corso del 2009. Il parlamento giordano, nonostante gli appelli delle associazioni in difesa dei diritti umani, non ha ancora riformato il codice penale che per questo tipo di reati prevede pene che vanno da sei mesi ad un anno di reclusione al massimo.

Via | Blitz quotidiano
Foto | Flickr

I Video di Blogo