Roland Garros 2015: Djokovic in finale, Murray ko al quinto set

Roland Garros 2015. Djokovic-Murray, la semifinale

  • 17.15

    Djokovic e Murray sono in campo. E’ iniziato il riscaldamento. Chi vince affronterà in finale, domenica, Wawrinka

  • 17.24

    Partita iniziata. Djokovic serve per primo

  • 17.28

    Il primo game della partita è già ai vantaggi

  • 17.31

    Djokovic vince il primo game del match ai vantaggi. Murray è stato avanti 0-30. Dopo 8 minuti, Nole è avanti 1-0

  • 17.37

    Murray tiene il servizio ai vantaggi nel primo turno in battuta della partita. 14 minuti per due game. 1-1

  • 17.40

    Djokovic sale 2-1 nel primo set. Il serbo incamera il terzo gioco, a 0, al servizio. Prima pausa

  • 17.44

    Murray torna in parità. Suo il quarto game. Per Djokovic un solo quindici in risposta. 2-2. Qualche scambio prolungato ma poco spettacolo finora.

  • 17.49

    Djokovic si riporta in vantaggio nel primo set. 3-2. Nel quinto game, l’equilibrio resiste fino al 30-30 poi due punti di fila di Nole regalano al serbo il nuovo vantaggio.

  • 17.55

    In corso il sesto gioco. Siamo, di nuovo, ai vantaggi

  • 17.57

    Murray salva un break point sul 30-40 grazie a un errore di rovescio di Djokovic e chiude il sesto game, ai vantaggi, con un ace. Nuova parità. 3-3

  • 18.00

    Djokovic rimonta, al servizio, da 0-30 nel settimo gioco e con quattro punti di fila sale 4-3. Il nastro aiuta il serbo sul punto finale con Murray che non riesce a ribattere la smorzata del rivale

  • 18.02

    Nonostante il cielo sereno, al momento, pare che per le 19/19.30 sia prevista pioggia su Parigi. Staremo a vedere se le previsioni saranno rispettate

  • 18.06

    Break, a 0, per Djokovic nell’ottavo game. Inaspettato passaggio a vuoto di Murray che, sotto 0-30, commette un clamoroso errore di dritto a Djokovic battuto. 5-3 per Nole che ora serve per chiudere il primo parziale

  • 18.09

    Djokovic vince il primo set, 6-3. Dal 3-3; 0-30, il serbo assesta un mini parziale di 12 punti a 1. Murray paga carissimo il calo nel finale. 45′ minuti di gioco

  • 18.12

    Inizia il secondo set con Murray al servizio per primo

  • 18.15

    Murray comincia il secondo set, tenendo il servizio a 15. Interrotto l’assolo di Djokovic. 0-1

  • 18.18

    Djokovic ristabilisce subito la parità. Game in battuta a 15 per il serbo e rapido 1-1 nel secondo parziale

  • 18.21

    Murray di nuovo in vantaggio. Djokovic lo insidia in risposta, nel terzo gioco, fino al 30-30 poi un ace e un errore del serbo ed Andy sale 1-2

  • 18.27

    Djokovic torna in parità. Stessa dinamica del game precedente. 30-30 e due punti di fila per chi serve. 2-2. Partita davvero poco spettacolare anche nel secondo parziale

  • 18.30

    L’immagine che conferma la poca spettacolarità dell’incontro

  • 18.32

    Break Djokovic. Poco reattivo Murray in battuta nel quinto gioco. Distratto, lo scozzese si ritrova sotto 15-40, accorcia le distanze poi affossa in rete il rovescio che manda Nole sul 3-2 nel secondo set. Al cambio di campo il serbo serve per distanziare ulteriormente l’avversario

  • 18.35

    Djokovic conferma il break tenendo la battuta a 30. Nole sale 4-2. Sta faticando davvero poco, finora, il serbo per avere la meglio su un Murray poco reattivo

  • 18.41

    Si sta giocando il settimo game del secondo set con Murray al servizio

  • 18.44

    Murray salva due break point e rimane in scia di Djokovic. Lo scozzese si fa rimontare da 40-15 e Nole, ai vantaggi, non riesce ad uccidere il set. Il serbo è comunque avanti 4-3.

  • 18.48

    Djokovic conferma ancora il vantaggio e si porta sul 5-3, garantendosi almeno l’opportunità di servire per il secondo set. Due ace aiutano il serbo nell’ottavo game a distanziare ulteriormente un Murray davvero incapace di impensierirlo

  • 18.53

    Djokovic vince il secondo set, 6-3. Murray si fa breakkare, a 15, nell’ultimo game con un clamoroso errore in smash sul punto finale, indizio di una scarsa fiducia. Nole in totale controllo del match

  • 18.58

    Djokovic inizia il terzo set con un game a 30 al servizio. Murray ancora poco produttivo in risposta. 1-0 per il serbo che non ha concesso alcun break point al rivale

  • 19.01

    Murray cerca di scuotersi e si porta rapidamente sull’1-1 nel terzo set

  • 19.04

    Procede spedito Djokovic al servizio. Murray resta a 15 nel terzo gioco e permette a Novak di salire 2-1. Nel frattempo nubi minacciose si avvicinano sullo Chatrier

  • 19.08

    Murray riporta il terzo set in parità, 2-2. Djokovic sembra rifiatare e lo scozzese, finora, non soffre in battuta.

  • 19.13

    Djokovic annulla ancora Murray in risposta nel quinto game del terzo set, brillantemente vinto a 15. Nole di nuovo avanti, 3-2. L’impressione è che anche questo parziale possa decidersi nei game di servizio dello scozzese.

  • 19.20

    Murray rimonta da 15-40, annulla due pericolosi break point e tiene il servizio ai vantaggi nel sesto game. Il terzo set è ancora in parità. 3-3. Nell’immagine lo sguardo perplesso di Djokovic sull’errore nello scambio del secondo break point che avrebbe potuto dargli il vantaggio, forse, decisivo per chiudere l’incontro.

  • 19.25

    Djokovic si riporta in vantaggio nel terzo parziale, 4-3. Murray torna a insidiarlo in risposta ma, sul 30-30, Nole lo respinge con due punti di fila. 4-3. Fase decisiva del set e della partita.

  • 19.31

    Murray vince il secondo game di fila ai vantaggi al servizio. Djokovic sembra quasi stizzito per non essere stato in grado ancora di strappare il servizio al rivale. 4-4. Terzo set.

  • 19.34

    Djokovic sale 5-4 nel terzo set e, al cambio di campo, costringe Murray a servire per salvare il parziale e la partita. Inattacabile il serbo in battuta. Per Andy, ancora 0 break point a referto.

  • 19.39

    Con due ace, Murray tiene a 0 Djokovic e lo raggiunge di nuovo. 5-5. La partita prosegue.

  • 19.42

    Clamoroso break di Murray. Djokovic concede le prime palle break del match sul 5-5; 15-40 e viene punito alla prima da un recupero dello scozzese su una palla corta. Alla ripresa, Andy servirà in vantaggio 5-6 per trascinare la partita al qurto set.

  • 19.48

    Murray conquista il terzo set. 5-7. Lo scozzese conferma subito il break con un game a 0 al servizio. Parziale di 8 punti a 1 negli ultimi due giochi. Djokovic perde il primo set nel torneo ed è costretto al quarto, scenario inaspettato fino a pochi minuti fa.

  • 19.53

    Djokovic chiama un medical time out e rientra negli spogliatoi. La partita non è ancora ripresa.

  • 19.56

    Si riprende con Djokovic al servizio nel game inaugurale del quarto set

  • 19.58

    Djokovic non sembra accusare il contraccolpo del set appena perso e tiene la battuta a 15 nel primo gioco del quarto. 1-0

  • 20.03

    E’ in corso il secondo game del quarto set. Murray ha annullato tre break point, rimontando da 0-40

  • 20.05

    Murray risale da 0-40 nel secondo gioco del quarto parziale, sventa con coraggio tre pericolose palle break, e con cinque punti di fila raggiunge il serbo sull’1-1

  • 20.10

    Break Murray. Sembra rinato lo scozzese che strappa a 0 il servizio a Djokovic nel terzo game del quarto set. Nole, dopo aver fallito le occasioni in avvio, sembra aver perso lucidità e certezze e guarda pensieroso Becker e Vajda. 1-2 e servizio per Andy che dallo 0-40 del game precedente ha inanellato 9 punti di fila.

  • 20.15

    Controbreak Djokovic ma che brutto game che ha giocato Murray al servizio. Prima un clamoroso errore in smash manda Nole 15-40, poi un altro gratuito di dritto sul 30-40 gli regala il punto del 2-2 proprio quando il serbo sembrava davvero in difficoltà.

  • 20.19

    Si sta giocando il quinto game con Djokovic in battuta. Siamo ai vantaggi. Intanto pare che tra 20 minuti debba piovere.

  • 20.22

    Djokovic torna avanti, 3-2, nel quarto set. Murray lo costringe ai vantaggi ma senza arrivare a palla break. In panchina, lo scozzese scaglia a terra l’asciugamano, presumibilmente, ripensando al game precedente. Tre ore di gioco.

  • 20.27

    In corso il sesto game del quarto set con Murray che ha annullato due break point sul 15-40

  • 20.32

    Murray si salva ai vantaggi nel sesto game e impatta 3-3 nel quarto set. Djokovic recrimina per due break point non concretizzati sul 15-40

  • 20.34

    LA PARTITA E’ STATA SOSPESA sul 3-3 nel quarto set. E’ in arrivo infatti un forte temporale su Parigi, al punto che lo speaker ha invitato gli spettatori a mettersi al riparo. Si dovrebbe riprendere domani. A breve ulteriori novità.

  • 21.05

    Djokovic e Murray torneranno in campo sabato alle 13, prima della finale femminile tra Safarova e S.Williams

  • 10-05

    Alle 13, Djokovic e Murray tornano in campo per la ripresa del match sospeso ieri per pioggia. Previsto cielo sereno su Parigi

  • 13.00

    Murray e Djokovic stanno rientrando in campo per la ripresa del match sospeso ieri. Si ricomincia dal 3-3 del quarto set con Djokovic al servizio

  • 13.10

    La partita è cominciata. Sono passate 17 ore dall’ultimo punto giocato

  • 13.12

    Djokovic sembra ispirato. Servizio tenuto a 0 nel settimo game e 4-3 per lui nel quarto set. Splendida la smorzata di Nole sul 40-0. Dopo la pausa, Murray non può permettersi errori in battuta

  • 13.17

    Murray impatta prontamente e restituisce il game in battuta a 0. 4-4. Il servizio ora passa a Djokovic

  • 13.20

    Djokovic procede spedito in battuta. Nono gioco a 0 per il serbo e 5-4 per lui. Al ritorno in campo, Murray deve salvare la partita.

  • 13.24

    Murray si salva alla grande nel decimo game. Per Djokovic un solo 15 in risposta. Si prosegue. 5-5

  • 13.30

    Break per Murray. Djokovic perde la battuta a 30 nell’undicesimo gioco e consente all’avversario di andare a servire per chiudere il set, al cambio di campo, sul 5-6 in suo favore.

  • 13.35

    Murray vince il quarto set 5-7. Nel game finale, Djokovic sempre sotto nel punteggio e respinto a 30. Si va al quinto, un epilogo decisamente sorprendente.

  • 13.39

    E’ cominciato il quinto set con Djokovic in battuta.

  • 13.43

    Nel primo game del quinto set, Djokovic rimontato da 40-15 e costretto ai vantaggi da Murray. Sul 40-40 con due punti di fila, Nole sale 1-0

  • 13.48

    Break Djokovic nel secondo gioco. Tre errori gratuiti di Murray gli regalano lo 0-40, poi un altro dritto affossato in rete sul 15-40 manda Nole sul 2-0 e servizio

  • 13.53

    Djokovic conferma il break a 30, consolida il vantaggio e si porta sul 3-0. Rimonta che sembra difficile per Murray

  • 13.57

    Murray smuove il punteggio nel quinto set. Suo il quarto game con servizio mantenuto a 15. Djokovic resta avanti 3-1

  • 14.00

    Djokovic conferma di nuovo il vantaggio. Quinto gioco del quinto set, a 0, al servizio per Nole che incamera il punto del 40-0 con un fantastico dritto all’incrocio delle righe in rincorsa. 4-1 per il serbo. Superate le 4 ore complessive di gioco.

  • 14.07

    Break Djokovic. Murray si fa rimontare, nel sesto game, da 30-0, subisce quattro punti consecutivi e si arrende alla superiorità del serbo che, ora, serve per la finale sul 5-1

  • 14.12

    DJOKOVIC E’ IN FINALE. 6-1 il punteggio del quinto set per il serbo. Nell’ultimo game, Murray incamera un solo punto in risposta. Domani, Nole affronterà Wawrinka

Roland Garros 2015. Novak Djokovic conquista la terza finale in carriera nello Slam parigino. Murray sconfito 6-3; 6-3; 5-7; 5-7; 6-1 in oltre 4 ore di gioco complessive.

Sospeso ieri, sul 3-3 del quarto set, il match è ripreso sotto il sole cocente parigino con Murray protagonista. La sfuriata iniziale dello scozzese e il break ottenuto sul 5-5 portano la partita al quinto. Djokovic, tuttavia, non si lascia intimorire e, riordinate le idee, impone la propria superiorità nel momento decisivo, agevolato anche dal rivale che, con quattro errori gratuiti, subisce il break nel secondo game del quinto parziale e si avvia a una rapida sconfitta, la quarta stagionale contro l’invincibile numero uno del mondo.

Domani, Djokovic affronterà Wawrinka in finale. Mai come stavolta, l’unico titolo Slam che manca al suo palmares è stato così vicino.

Roland Garros 2015 | Il Live di Djokovic-Murray

Roland Garros 2015 | Djokovic-Murray, il pre partita

17.10: Wawrinka è il primo finalista del RG 2015. Sconfitto Tsonga 6-3; 6-7; 7-6; 6-4 in quasi quattro ore di gioco. (qui la cronaca). Tra circa venti minuti in campo Djokovic e Murray.

16.10: Wawrinka vince il terzo set della semifinale contro Tsonga ed ora conduce 2-1. Ritarda ancora l’inizio di Djokovic-Murray previsto, provvisoriamente, non prima delle 17.30

15.00: E’ ancora in corso la prima semifinale tra Wawrinka e Tsonga. Un set pari, è appena iniziato il terzo. Djokovic e Murray in campo non prima delle 16.30 ma l’orario è assolutamente provvisorio.

Roland Garros 2015 | Djokovic – Murray, presentazione

Roland Garros 2015. Alle 15.30 (ma l’orario può subire variazioni), seguiremo in diretta, il match tra Djokovice Murray, semifinale della parte bassa del tabellone del torneo maschile. Si gioca sullo Chatrier, stesso campo sul quale si disputa, dalle 13, la prima semifinale tra Tsonga e Wawrinka.

Riuscirà Murray a fermare l’avanzata trionfale di Djokovic verso la conquista dell’unico titolo Slam che manca al suo palmares ?. Difficile, difficilissimo che possa farcela. Tuttavia, al momento, Andy è l’unico avversario che quantomeno può provare a impensierire l’invincibile serbo sulla terra battuta. Proprio sulla superficie di gioco a lui meno congeniale, lo scozzese ha centrato i migliori risultati del 2015. Dall’Atp di Monaco di Baviera, al Masters di Madrid, passando per il primo turno degli Internazionali e il cammino finora compiuto a Parigi, Andy ha raggiunto quota 15 vittorie consecutive sul rosso, un ruolino di marcia impronosticabile fino a un mese fa.

Djokovic ha fatto ancora meglio. Il serbo è infatti imbattuto dalla finale dell’Atp di Dubai dello scorso febbraio persa contro Federer. Da allora sono arrivati 26 successi di fila e quattro titoli, Indian Wells, Miami, Montecarlo e Roma. Uno score impressionante che Nole sa di non poter interrompere a un passo da un titolo che insegue, invano, da almeno quattro stagioni.

Precedenti nettamente dalla parte del serbo che conduce 18-8. L’ultimo confronto sul rosso risale addirittura a quattro anni fa, alla semifinale degli Internazionali d’Italia vinta per un soffio da Djokovic 7-5 al quinto, nella stagione di grazia, nella quale, per la prima volta, sarebbe diventato numero uno del ranking Atp. Nel 2015, Nole si è già imposto in tre occasioni sul rivale, nella finale degli Australian Open, in quella di Miami e nella semifinale di Indian Wells.

Indubbiamente sarebbe davvero sorprendente non ritrovare Djokovic in finale domenica. Speriamo almeno di assistere a una sfida equilibrata e combattuta, magari con un epilogo in cinque set, difficile ma non impossibile almeno con questo Murray.

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Roland Garros

Tutto su Roland Garros →