Volley maschile: Osmany Juantorena va alla Lube Treia

Il primo colpo di mercato della società cuciniera è lo schiacciatore ex Trento.

La Cucine Lube Banca Marche Treia, dopo aver ufficializzato l’addio ad Alberto Giuliani e il conseguente arrivo di Gianlorenzo Blengini sulla panchina biancorossa, ha annunciato oggi il primo colpo di mercato, che era già nell’aria da molto tempo, praticamente da mesi: si tratta dell’acquisto di Osmany Juantorena, l’ex opposto di Trento che dopo due stagioni all’Halbank Ankara torna in Italia per cercare di riportare nelle Marche lo scudetto che quest’anno è sfumato già ai quarti di finale.

Juantorena, classe 1985, è cubato, ma naturalizzato italiano, è alto due metri esatti e ha fatto parte della rosa di Trento che per ha dominato in Italia e nel mondo. Con i gialloblù, infatti, lo schiacciatore ha vinto due scudetti (nel 2011 e nel 2013), tre Coppe Italia (nel 2010, 2012 e 2013), due Champions League (nel 2010 e nel 2011), una Supercoppa Italiana (nel 2011) e quattro Mondiali per Club consecutivi dal 2009 al 2012.

Con l’Halkbank Ankara negli ultimi due anni, guidato prima da Radostyn Stoytchev, stesso tecnico che ha avuto a Trento, poi da Lorenzo Bernardi, Juantorena ha conquistato un campionato turco nel 2014 e una Coppa di Turchia nel 2014 più due Supercoppe di Turchia. Inoltre a fine campionato ha giocato anche in Qatar e ha vinto una Coppa dell’Emiro nel 2011 e una Coppa del Principe nel 2012.

Juantorena indosserà la maglia biancorossa numero 5, il suo numero preferito, ed ecco le sue prime parole da giocatore della Lube Volley:

“Questa nuova avventura mi regala una grande emozione. Sono contentissimo di tornare a giocare in Italia e di poterlo fare in una società importante come la Lube, che mi ha cercato con grande convinzione. Ho colto questa opportunità al volo, sono entusiasta e non vedo l’ora di iniziare, perché ho voglia di divertirmi e vincere ancora, ho avuto la fortuna di militare sempre in società ambiziose, che vogliono raggiungere traguardi importanti, e alla Lube c’è un gran bel progetto. Sono sicuro che faremo grandi cose”

Juantorena, come detto, sapeva già da tempo che sarebbe approdato nella squadra marchigiana e l’ha seguita negli ultimi mesi:

“Ho seguito in tv alcune partite della Cucine Lube Banca Marche giocate al PalaCivitanova nei mesi scorsi, e mi sono reso conto che è davvero bellissimo, si percepisce un grande entusiasmo: un aspetto che mi piace molto. Spero che i tifosi ci seguano in massa, voglio dare appuntamento a tutti al palasport per divertirci insieme, il pubblico sarà il settimo uomo in campo. Voglio inoltre ringraziare la proprietà, con cui ho trovato l’accordo in un attimo perché lo volevamo fortemente entrambi. Devo dire che ho deciso già da tempo di venire nelle Marche, potevo aspettare o guardarmi intorno, invece ho scelto subito di sposare il progetto biancorosso”

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Maschile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Maschile →