Volley maschile, Perugia: sfuma il sogno del ritorno di Kovac?

La Sir Safety Perugia cerca il nuovo coach. Ora si fa il nome di Lorenzo Bernardi.

La caccia al nuovo allenatore della Sir Safety Perugia sembra ancora lontana dal concludersi, anche se il Presidente Gino Sirci potrebbe stupirci da un momento all’altro con un annuncio, visto che ha promesso di sceglierlo entro questa settimana. Per adesso però non si ha alcuna certezza su chi prenderà il posto che nell’ultima stagione è stato occupato da Nikola Grbic.
L’ex palleggiatore non ha rinnovato il suo contratto con Perugia ufficiosamente perché il Presidente Sirci non gradisce il fatto che abbia accettato anche l’incarico di ct della Serbia e preferirebbe un coach che si occupi a tempo pieno dei Block Devils. Non sono state date spiegazioni ufficiali, ma la voce più diffusa riguarda proprio il problema del doppio incarico.

Tuttavia nei giorni scorsi si era fatta strada un’altra voce e cioè quella secondo cui Sirci sarebbe pronto ad accettare un tecnico con il doppio incarico purché il suo nome sia Slobodan Kovac. A Perugia sarebbero pronti a riaccogliere a braccia aperte il coach che la stagione scorsa ha portato gli umbri a giocarsi sia la finale di Coppa Italia sia la finale scudetto, ma ora il serbo è occupato con la nazionale iraniana e la federazione non è disposta a dargli il lascia passare per allenare anche una squadra di club, quindi in questo caso sono i dirigenti della Federvolley dell’Iran a non volere il doppio incarico per il loro Ct, che pure è stato avvistato a Perugia nei giorni dopo l’eliminazione dai Playoff scudetto, e che probabilmente avrebbe gradito rimettersi in gioco nel campionato italiano.

Ora Sirci deve guardare altrove e per ora il nome che ha più probabilità di approdare a Perugia è quello di Mister Secolo Lorenzo Bernardi, reduce da una stagione all’Halbank Ankara dove ha raccolto l’eredità di Radostin Stoytchev, un altro allenatore che era nel taccuino di Sirci, ma che ieri ha annunciato il suo rinnovo con Trento per altre tre stagioni almeno.

Foto © Lega Volley

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Maschile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Maschile →