Le pagelle del mercoledì

Marco Impagliazzo: avvertimenti. Voto + 8. Il presidente della Comunità di Sant’Egidio Impagliazzo: “ Durante le grandi crisi economiche e finanziarie c’è sempre qualcuno con cui prendersela, un capro espiatorio. Nel ’29 ci fu la recrudescenza dell’antisemitismo e tutti sappiamo cosa è successo dopo”. Corsi e ricorsi della storia. Per chi suona la campana? Goffredo

Marco Impagliazzo: avvertimenti. Voto + 8. Il presidente della Comunità di Sant’Egidio Impagliazzo: “ Durante le grandi crisi economiche e finanziarie c’è sempre qualcuno con cui prendersela, un capro espiatorio. Nel ’29 ci fu la recrudescenza dell’antisemitismo e tutti sappiamo cosa è successo dopo”. Corsi e ricorsi della storia. Per chi suona la campana?

Goffredo Bettini: carota e bastone. Voto – 7. Il coordinatore del Pd Bettini, braccio “armato” del segretario Walter Veltroni divide i “buoni” dai “cattivi”. Apre le liste del Pidì a Nencini e Fava (carota) e chiude a Pannella (bastone): “Dopo le sue accuse contro di noi, Marco ha chiuso”. Nel ’17 Lenin portò alle massime cariche dello Stato e del partito chi votò contro la rivoluzione …