Beach volley, Open Lucerna 2015: Ranghieri-Caminati in semifinale

I gemelli Ingrosso si fermano al quinto posto

Grande prestazione di Alex Ranghieri e Marco Caminati all’Open di Lucerna: gli azzurri, partiti dalle qualificazioni, sono arrivati in semifinale.

Dopo aver superato il tabellone di qualificazione con le vittorie per 2-1 (15-21, 21-17, 15-12) sugli svizzeri Chevallier/Krattiger e per 2-0 (24-22, 21-19) sui polacchi Bryl/Kujawiak, nel main draw hanno collezionato tre vittorie su tre partite: per 2-1 (13-21, 26-24, 15-12) contro i canadesi Saxton/Schalk, poi per 2-0 (24-22, 21-17) contro i tedeschi Fuchs/Kaczmarek e un altro 2-0 (21-18, 21-11) contro i polacchi Bryl/Kujawiak, già battuti nel turno precedente e ripescati. Ranghieri e Caminati sono così riusciti ad accedere direttamente agli ottavi dove hanno battuto gli svizzeri Gabathuler/Gerson (21-15, 21-16) e poi ai quarti hanno superato i gemelli Matteo e Paolo Ingrosso in un derby tutto azzurro finito 2-0 (21-18, 24-22).

I fratelli salentini si sono così fermati al quinto posto dopo un discreto torneo in cui hanno superato la fase a girone da secondi vincendo contro gli americani Rogers/Slick per 2-0 (21-17, 21-14) e perdendo contro i forti spagnoli Herrera/Gavira 201 (21-13, 21-15) e contro i padroni di casa Beeler/Strasser al tie-break (21-23, 21-18, 13-15). Gli Ingrosso hanno poi superato il primo turno a eliminazione diretta battendo i polacchi Bryl/Kujawiak per 2-0 (21-17, 21-18).

Sono invece usciti dal tabellone di qualificazione Matteo Cecchini e Matteo Martino, che hanno vinto contro i brasiliani De Paula/Hevaldo al tie-break (28-26, 18-21, 15-12), ma poi hanno perso contro i bielorussi Dziadkou/Kavalenka 2-0 (21-18, 21-19).

Per quanto riguarda le ragazze, l’Italia ha avuto in gara solo la coppia composta da Giulia Momoli e Laura Giombini, inserita direttamente nel main-draw. Dopo aver superato la fase a gironi con una vittoria al tie-break contro le ceche Bonnerova/Hermannova (13-21, 21-14, 15-9) e due sconfitte, una contro le olandesi Meppelink/Van Iersel per 2-0 (21-13, 21-19) e l’altra contro le brasiliane Carol Maximo/Lili per 2-0 (21-18, 21-19), le azzurre sono state eliminate al primo turno a eliminazione diretta dalle svizzere Forrer/Vergé-Dépré che si sono imposte per 2-0 (21-19, 21-19).

Domani mattina Alex Ranghieri e Marco Caminati sfidano in semifinale gli svizzeri Beeler/Strasser, mentre l’altra semifinale è tra gli olandesi Brouwer/Meeuwsen e i turchi Giginoglu/Gögtepe V.