Scherma, Elisa di Francisca oro al Grand Prix di Shanghai. Volpi terza

Terzo successo consecutivo per Elisa Di Francisca in Coppa del Mondo.

Ancora una volta una grandissima Elisa Di Francisca si è imposta su tutte in una prova di Coppa del Mondo di fioretto. Quello di oggi è il terzo successo consecutivo per la campionessa olimpica e d’Europa in carica, dopo gli ori di l’Avana e Tauber. L’azzurra ha battuto in finale la russa Inna Deriglazova (sconfitta anche a Cuba a marzo) con il risultato di 15-11. Sul podio c’è anche un’altra italiana: è Alice Volpi, che si è piazzata al terzo posto insieme con la tunisina Ines Boubakri.

Di Francisca ha superato il primo turno battendo nettamente (15-6) la tedesca Shmitz, poi ha avuto la meglio sulla polacca Walczyk (con un altro 15-6), agli ottavi ha fatto fuori l’americana Ross per 15-5, ai quarti ha vinto il derby contro Martina Batini per 15-11 e in semifinale ha battuto la tunisina Boubakri 15-7. Insomma, come suo solito, soprattutto nei primi turni, Elisa ha lasciato pochissime stoccate alle avversarie.

Alice Volpi, invece, è partita dalle qualificazioni ottenendo il pass per il main draw con cinque vittorie e una sola sconfitta. Nel primo turno del tabellone principale ha vinto 15-9 contro la venezuelana Van Erven Garcia, poi ha eliminato la francese Thibus per una sola stoccata (15-14), infine ai quarti ha vinto il derby contro la campionessa del mondo Arianna Errigo, battendola 15-11. In semifinale Alice è stata battuta da Deriglazova 15-7.

Oltre a Errigo e Batini fuori ai quarti per mano delle loro stesse compagne, agli ottavi è uscita Valentina Vezzali battuta 15-12 dalla francese Guyart, mentre ai sedicesimi è stata eliminata Francesca Palumbo (15-12 contro Thibus). Nel primo turno del tabellone principale sono uscite Beatrice Monaco, Serena Teo, Chiara Cini e Carolina Erba, tutte provenienti dalla fase a girone che non è stata invece superata da Valentina Cipriani e Camilla Mancini.

Domani tocca ai ragazzi e in gara per l’Italia nel main draw ci sono Andrea Cassarà, Daniele Garozzo e Giorgio Avola (ammessi di diritto), Alessio Foconi ed Edoardo Luperi che si sono qualificati dopo la fase a gironi più Andrea Baldini, Tobia Biondo, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli e Tommaso Lari che hanno superato le qualificazioni. Valerio Aspromonte e Luca Simoncelli, invece, sono stati eliminati.

Foto © Augusto Bizzi/Federscherma