Volley femminile: Busto Arsizio saluta Carlo Parisi. Arriva Marco Mencarelli

Un messaggio di stima e affetto per Parisi che ha guidato le farfalle per undici anni.

Questa mattina è arrivato il saluto ufficiale della Unendo Yamamay Busto Arsizio al suo storico coach, Carlo Parisi, che dopo undici anni e molti trionfi lascia le farfalle.
La nota diffusa dalla società è tutta da leggere ed esprime la stima e l’affetto che, nonostante l’addio, resta intatta nei confronti del tecnico:

“Undici anni di lavoro, undici anni di crescita e di successi. Carlo Parisi, sulla panchina di Busto Arsizio dalla stagione 2003/2004, è stato senza dubbio l’artefice numero uno del meraviglioso percorso svolto dalla squadra biancorossa: la conquista, proprio sotto la sua guida, di tutti i trofei presenti nella bacheca della società, ne è chiara testimonianza. Ora i destini di Parisi e Unendo Yamamay Busto Arsizio si separano, con dispiacere certo, ma nel momento giusto per tutti, per sviluppare progetti nuovi, per cercare stimoli nuovi”

La società esprime il suo apprezzamento nei confronti di Parisi non solo come allenatore, come uomo di sport, ma anche come persona, ricordando che il suo ruolo è andato al di là delle scelte in panchina:

“Carlo Parisi non è stato solo l’allenatore della squadra, ma un uomo, grande, che ha partecipato attivamente al progetto societario Futura Volley, sposandone le idee e la filosofia, mettendo ogni giorno a disposizione la sua professionalità e i suoi buoni modi”

Il saluto finale:

“Carlo, grazie di tutto e in bocca al lupo per il tuo futuro! La TUA storia.. è la NOSTRA storia”

Da quando è arrivato a Busto Arsizio, Carlo Parisi ha guidato la squadra dalla A2 fino alle vittorie in Italia e in Europa. Con lui in panchina le bustocche hanno conquistato prima di tutto la promozione in A1 nel 2997, poi ha vinto la Coppa Cev nel 2010, lo scudetto, la Coppa Italia e di nuovo la Coppa Cev nella stagione d’oro, quella 2011-2012, che ha coronato anche con la SuperCoppa Italia. Nel 2013 è arrivata alla Final Four di Champions League classificandosi al terzo posto, poi di nuovo quest’anno ha disputato la fase finale della Coppa più importante d’Europa arrivando in finale e conquistando l’argento.

Il toto-panchina a Busto Arsizio sembra essersi risolto subito: anche se manca ancora l’ufficialità, che tuttavia potrebbe arrivare a breve, sembra ormai certo che a prendere il posto di Carlo Parisi sia Marco Mencarelli, che interrompe la sua collaborazione con la Federvolley che andava avanti dal 1992. Mencarelli è stato alla guida delle nazionali giovanili, ma nel 2013 anche della nazionale senior. Al Club Italia ha avuto il merito di scoprire e preparare alla Serie A tante giovani stelle e alcune. Nel 2011 ha vinto il Mondiale Under 20 e in quella squadra c’erano Caterina Bosetti, Valentina Diouf, Letizia Camera e Giulia Pisani, queste ultime tre attualmente giocatrici proprio di Busto Arsizio.

Foto © Filippo Rubin/LVF

I Video di Blogo