Internazionali 2015: Fognini da Renzi all’Inter

Tanti impegni per Fabio Fognini: ieri è stato ospite a palazzo Chigi del Premier Renzi, poi ha visto vincere la sua Inter all’Olimpico

Fabio Fognini protagonista di una domenica da incorniciare: il tennista azzurro, dal quale ci si aspetta tantissimo agli Internazionali 2015, è stato ieri ospite del presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Fognini si è recato a Palazzo Chigi per quella che in molti sperano sia stata una visita di buon auspicio: alla spedizione hanno preso parte anche Simone Bolelli, il presidente del Coni Gianni Malagò e il numero uno di Federtennis, Angelo Binaghi, e infine Nicola Pietrangeli.

La visita, iniziata subito dopo la fine dell’incontro tra Renzi e Raul Castro, è stata organizzata proprio dal Coni, che ha voluto presentare al premier i vincitori degli Open d’Australia alla vigilia degli Internazionali al Foro Italico. Il presidente del consiglio, ha potuto così tenere fede all’impegno preso già nel mese di gennaio scorso, quando Fognini e Bolelli trionfarono in Australia: allora, si era complimentato con loro, affermando di volerli incontrare presto di persona, esattamente come era successo per Sara Errani e Roberta Vinci dopo la vittoria di Wimbledon.

L’incontro con Renzi è durato circa 40 minuti, tra convenevoli e felicitazioni, poi la consegna al premier di una racchetta e della coppa degli Internazionali 2015. Il trofeo rimarrà a Palazzo Chigi fino alla premiazione, alla quale Renzi è stato invitato ufficialmente. Di sera, poi, Fognini si è recato allo Stadio Olimpico di Roma per assistere a Lazio-Inter: il tennista ha portato fortuna ai colori del suo cuore, quelli nerazzurri, che hanno battuto la Lazio per 2-1.

Ultime notizie su Internazionali d’Italia - Tennis Roma

Tutto su Internazionali d’Italia - Tennis Roma →