Giro d’Italia 2015 | Classifica Generale finale: Alberto Contador è la Maglia Rosa

La classifica generale della Maglia Rosa 2015.

Il Giro d’Italia 2015 è finito con la sorprendente vittoria di Iljo Keisse dell’Etixx-Quick Step nell’ultima tappa, degna conclusione di una corsa che ha riservato colpi di scena ogni giorno, ma nonostante questo la Maglia Rosa di Alberto Contador, al di là qualche patema ieri, di fatto non è mai stata realmente in discussione: l’ha presa alla quinta tappa e l’ha ceduta un solo giorno a Fabio Aru (dopo la tredicesima), poi l’ha difesa con le unghie e con i denti, con scarso apporto della sua squadra (urgono soluzioni per il Tour de France…), ma con la sua classe ed esperienza ha fatto in modo che il Giro si chiudesse come si immaginava fin dall’inizio: con Alberto Contador con la Maglia Rosa addosso e il Trofeo Senza Fine tra le braccia.
Per Contador è il terzo Giro conquistato su strada dopo quello del 2008 e quello del 2011 (revocatogli per il controverso caso clenbuterolo), proprio come con la Vuelta conta tre partecipazioni e tre vittorie. Sul podio con lui salgono Fabio Aru e Mikel Landa dell’Astana, la squadra che ha dominato con cinque vittorie di tappa, ma che si è dovuta piegare al Pistolero, pur confermando la forza di due giovani corridori che saranno tra i favoriti nei prossimi anni. Contador invece saluta il Giro, visto che ha detto che questo è stato l’ultimo per lui, e lo fa nel modo migliore.

Classifica-finale-Giro-d'Italia-2015
Le altre classifiche:
Giro d’Italia 2015: la classifica giovani della Maglia Bianca
Giro d’Italia 2015: la classifica scalatori della Maglia Azzurra
Giro d’Italia 2015: la classifica a punti della Maglia Rossa

Contador in Maglia Rosa dopo la 20a tappa

Sabato 30 maggio 2015
Alberto Contador Maglia Rosa del Giro d'Italia 2015

Alberto Contador è riuscito a salvare la Maglia Rosa nel giorno più difficile di questo Giro d’Italia 2015 che ha vinto da grande campione e con una squadra, la Tinkoff-Saxo, che non gli ha affiancato una formazione alla sua altezza, ma grazie alla sua indiscutibile classe è riuscito a superare tutte le avversità. Oggi l’Astana ha seriamente messo in difficoltà il Pistolero e ha vinto la tappa, la 20a da Saint Vincent al Sestriere, con Fabio Aru, che ha ottenuto il suo secondo successo consecutivo in questa tappa e ha anche recuperato oltre due minuti in classifica generale e ha un ritardo di 2′ 02″ da Contador. Domani la passerella da Milano a Torino, tappa per velocisti che non dovrebbe far variare la classifica generale.

Classifica Generale Giro d'Italia 2015 dopo 20 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 19a tappa

Venerdì 29 maggio 2015
Alberto Contador Maglia Rosa al Giro d'Italia 2015 dopo 19 tappe

Quando mancano solo due tappe alla fine del Giro d’Italia 2015 Alberto Contador è sempre più padrone della corsa. Oggi la Maglia Rosa è rimasta attaccata alla ruota di Mikel Landa e ha lasciato andare Fabio Aru verso la vittoria della 19a tappa da Gravellona Toce a Cervinia. Il sardo si è ora ripreso la seconda posizione in classifica generale e ha 4′ 37″ di ritardo dal Pistolero, mentre il ritardo di Landa è di 5′ 15″.

Classifica Generale Giro d'Italia 2015 dopo 19 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 18a tappa

Giovedì 28 maggio 2015
Alberto Contador Maglia Rosa dopo 18 tappe

Alberto Contador aumenta il distacco sui suoi diretti inseguitori guadagnando oltre un minuto al termine della diciottesima tappa da Melide a Verbania vinta da Philippe Gilbert. Mikel Landa ha avuto un contrattempo a causa di una caduta, mentre Fabio Aru non ha avuto la lucidità di mettersi a ruota del Pistolero quando ha attaccato.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 18 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 17a tappa

Mercoledì 27 maggio 2015
Alberto Contador Maglia Rosa dopo 17 tappe

Nessun problema per la Maglia Rosa Alberto Contador oggi nella tappa per velocisti, la 17a, da Tirano a Lugano vinta da Sacha Modolo. Restano invariati i distacchi nelle prime posizioni della classifica generale.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 17 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 16a tappa

Martedì 26 maggio 2015
Alberto Contador in Maglia Rosa dopo 16 tappe

Alberto Contador continua a dominare il Giro d’Italia superando anche le avversità in maniera incredibilmente lucida. Oggi il Pistolero ha avuto qualche difficoltà prima della salita del Mortirolo nella tappa da Pinzolo ad Aprica vinta da Mikel Landa. A più di 40 km dall’arrivo Contador ha forato, Ivan Basso gli ha dato la ruota e lui e la sua squadra hanno dovuto rallentare, poi è rimasto completamente solo, ma è riuscito a raggiungere e superare Fabio Aru ed è rimasto con Landa e Steven Kruijswijk della Lotto NL fino alla fine. Da oggi è proprio Mikel Landa il secondo alle spalle di Contador, mentre Fabio Aru slitta al terzo posto.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 16 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 15a tappa

Domenica 24 maggio 2015
Alberto Contador Maglia Rosa dopo 15 tappe

Alberto Contador conferma la Maglia Rosa e non perde occasione per mettere altri secondi tra sé e Fabio Aru sia negli sprint intermedi sia in quello finale e oggi, al termine della tappa da Marostica a Madonna di Campiglio vinta da Mikel Landa, il Pistolero si è piazzato terzo, proprio davanti ad Aru.

Classifica Generale Giro d'Italia 2015 dopo 15 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 14a tappa

Sabato 23 maggio 2015
Alberto Contador in Maglia Rosa dopo 14 tappe

Alberto Contador torna in Maglia Rosa dopo essersene separato per un solo giorno e lo fa in grande stile, arrivando terzo nella durissima crono individuale da Treviso a Valdobbiadene vinta da Vasil Kiryenka del Team Sky e mettendo ben 2′ 58″ tra sé e Fabio Aru. Fuori dai giochi Rigoberto Uran e dell’Etixx-Quick Step e Richie Porte del Team Sky, che non solo non sono riusciti a recuperare terreno come ci si aspettava, ma ora sono sempre più lontani dal Pistolero: il pistolero è quarto a 4′ 14″ e l’australiano è addirittura 17° a 8′ 52″.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 14 tappe

Aru in Maglia Rosa dopo la 13a tappa

Venerdì 22 maggio 2015
Fabio Aru in Maglia Rosa dopo 13 tappe al Giro d'Italia 2015

Il colpo di scena è arrivato proprio quando meno ce lo si aspettava! La Maglia Rosa cambia dopo la 13a tappa da Montecchio Maggiore a Jesolo, sulla carta una frazione semplice per velocisti (infatti ha vinto Sacha Modolo), ma ci ha pensato una caduta a 3,2 km dalla fine, quindi solo 200 m prima della neutralizzazione, a complicare tutto. Alberto Contador è stato coinvolto nella caduta e ha perso dei secondi importanti, ora leader della classifica generale diventa Fabio Aru per 19″, anche se con la crono di domani dovrebbe cambiare di nuovo tutto. Ormai fuori dai giochi sembra Richie Porte, caduto anch’egli, che ha 5′ 05″ di svantaggio da Aru ed è 16° in classifica.

Classifica Generale Giro d'Italia 2015 dopo 13 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 12a tappa

Giovedì 21 maggio 2015
Alberto Contador Maglia Rosa dopo 12 tappe al Giro d'Italia 2015

Alberto Contador aumenta il suo vantaggio in classifica generale grazie al secondo posto nella dodicesima tappa da Imola a Vicenza, alle spalle di Philippe Gilbert della BMC. Il Pistolero ora ha 17″ di distacco da Fabio Aru che oggi invece ha avuto qualche difficoltà nel finale.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 12 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo l’11a tappa

Mercoledì 20 maggio 2015
Alberto Contador in Maglia Rosa dopo 11 tappe del Giro d'Italia 2015

È sempre Alberto Contador la Maglia Rosa del Giro d’Italia 2015 dopo l’11a tappa da Forlì a Imola vinta da Ilnur Zakarin del Team Katusha. Di fatto non variano le prime posizioni della classifica generale visto che anche se oggi è arrivata la fuga di giornata i protagonisti avevano tutti un notevole distacco dalla Maglia Rosa. Rigoberto Uran dell’Etixx-Quick Step ha rischiato di perdere ulteriori secondi cadendo, ma è riuscito a recuperare brillantemente e a tornare in gruppo.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 11 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 10a tappa

Martedì 19 maggio 2015
Alberto Contador in Maglia Rosa dopo 10 tappe

La Maglia Rosa resta sulle spalle di Alberto Contador che oggi, pur restando sempre con soli 3″ di vantaggio su Fabio Aru, ha guadagnato invece tempo prezioso su Richie Porte che per un problema meccanico è rimasto indietro e il suo ritardo è salito a 1′ 09″ da Contador, ma non basta, perché la giuria ha aggiunto due minuti, conseguenza di una penalità che l’australiano si è beccato in quanto al momento della foratura a passargli la ruota non è stato un suo compagno di squadra, ma Simon Clarke dell’Orica GreenEdge, che è suo connazionale e lo ha voluto aiutare, solo che i giudici non potevano chiudere gli occhi su questo gesto di fair play non ammesso dal regolamento. Dopo la decima tappa, vinta da Nicola Boem dopo una straordinaria fuga di cinque italiani da Civitanova Marche a Forlì, un altro dei principali pretendenti alla vittoria finale si trova dunque in difficoltà e ora il suo distacco da Contador è di ben 3′ 09″.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 10 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 9a tappa

Domenica 17 maggio 2015
Alberto Contador in Maglia Rosa dopo 9 tappe

Alberto Contador conserva la Maglia Rosa dopo la nona tappa da Benevento a San Giorgio del Sannio, vinta splendidamente da Paolo Tiralongo dell’Astana, compagno di squadra di Fabio Aru che si è commosso per lui. E proprio Aru oggi ha rosicchiato un secondo allo spagnolo della Tinkoff-Saxo il cui vantaggio ora è di 3″. Richie Porte del Team Sky è rimasto attaccato alla ruota del Pistolero. Chi è rimasto indietro è Rigoberto Uran dell’Etixx-Quick Step che oggi ha perso quasi un minuto rispetto agli altri uomini della classifica generale.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 9 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo l’8a tappa

Sabato 16 maggio 2015
Alberto Contador in Maglia Rosa dopo 8 tappe

Alberto Contador resta in Maglia Rosa dopo l’ottava tappa da Fiuggi a Campitello Matese vinta da Beñat Intxausti. Il capitano della Tinkoff-Saxo ha anche guadagnato due secondi su Fabio Aru oggi grazie a un traguardo volante, nonostante l’italiano dell’Astana abbia chiuso la tappa (che però non aveva abbuoni) abbia chiuso al quarto posto, mentre Contador è quinto.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 8 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 7a tappa

Venerdì 15 maggio 2015
Alberto Contador Maglia Rosa dopo 7 tappe

Nonostante il dolore e una tappa lunga più di sette ore, Alberto Contador è riuscito a salire in bici anche oggi e a difendere la sua Maglia Rosa restando tutto il giorno in gruppo nel corso della lunghissima frazione da Grosseto a Fiuggi (la più lunga del Giro). Il Pistolero ha detto di aver sofferto molto nelle ultime tre ore di gara. Dietro di lui a 2″ c’è sempre Fabio Aru, ma oggi per l’Italia è una giornata speciale soprattutto grazie a Diego Ulissi, il vincitore di giornata.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 7 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 6a tappa

Giovedì 14 maggio 2015
Alberto Contador Maglia Rosa dopo 6 tappe

Alberto Contador resta in Maglia Rosa dopo la sesta tappa da Montecatini Terme a Castiglione della Pescaia vinta da André Greipel della Lotto-Soudal. Il Pistolero però non ha potuto indossare la maglia sul podio oggi, perché non riusciva a muovere il braccio sinistro. È stato infatti coinvolto in una caduta a pochi metri dal traguardo innescata da uno spettatore munito di macchina fotografica. C’è stato un effetto domino e anche se Contador era piuttosto lontano dal punto da cui è iniziata la caduta si è ritrovato con un corridore sul braccio e questo potrebbe avergli causato dei problemi al braccio.
Contador ha sempre due secondi di vantaggio su Fabio Aru e venti su Richie Porte.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 6 tappe

Contador in Maglia Rosa dopo la 5a tappa

Mercoledì 13 maggio 2015
Alberto Contador in Maglia Rosa dopo 5 tappe

Al quinto giorno del Giro d’Italia 2015 Alberto Contador si prende già la Maglia Rosa e dietro di lui in classifica troviamo Fabio Aru a 2″ di distacco e Richie Porte a 20″. Saranno loro tre a darsi battaglia fino alla fine per le prime tre posizioni della classifica generale. Riuscirà la Tinkoff-Saxo a salvaguardare la Maglia Rosa per il resto del Giro? Di fatto la squadra di Oleg Tinkov ha cominciato fin da subito a sentirsi padrona della corsa rosa anche se Contador subito dopo la tappa di oggi da La Spezia all’Abetone, vinta da Jan Polanc della Lampre-Merida, ha detto che non si aspettava di prendere la Maglia così presto.

Classifica generale dopo la 5a tappa

Simon Clarke in Maglia Rosa dopo la 4a tappa

Martedì 2 maggio 2015
Simon Clarke Maglia Rosa dopo la quarta tappa

Quarta tappa e terzo uomo dell’Orica GreenEdge in Maglia Rosa: oggi tocca a Simon Clarke, l’uomo delle fughe della squadra australiana, che dopo essere stato uno dei battistrada per tutta la giornata è arrivato secondo dietro lo strepitoso Davide Formolo della Cannondale-Garmin, vincitore della tappa odierna da Chiavari a La Spezia. Giornata nera invece per Michael Matthews che ha quasi rischiato di finire fuori tempo massimo.

Oggi la classifica generale è stata sconvolta e comincia a essere più definita, con l’entrata in top-ten di alcuni corridori che si daranno battaglia fino al 31 maggio.

Classifica generale Giro 2015 dopo 4 tappe

Michael Matthews Maglia Rosa dopo la 3a tappa

Lunedì 11 maggio 2015
Michael Matthews Maglia Rosa dopo la vittoria della 3a tappa

Sempre più in rosa Michael Matthews che oggi, non solo ha conservato la Maglia di leader della classifica generale (e quella Bianca della classifica giovani), ma ha anche vinto la tappa da Rapallo a Sestri Levante, proprio come aveva fatto l’anno scorso a Montecassino, quando trionfò per la prima volta in Maglia Rosa.

L’australiano dietro di sé in classifica ha due compagni di squadra, Simon Clarke, protagonista della fuga di giornata, e Simon Gerrans, Maglia Rosa della prima tappa. L’Orica GreenEdge oggi ha corso in maniera tatticamente perfetta, mandando due uomini in fuga e costringendo le altre squadre, soprattutto la Tinkoff-Saxo di Alberto Contador, a guidare il gruppo per riprendere i numerosi battistrada. Purtroppo la tappa è stata caratterizzata dalla brutta caduta di Domenico Pozzovivo, che era uno degli aspiranti alla top-ten della classifica finale.

Classifica generale Giro 2015 dopo 3 tappe

Michael Matthews Maglia Rosa dopo la 2a tappa

Domenica 10 maggio 2015
Michael Matthews Maglia Rosa dopo la 2a tappa

La Maglia Rosa cambia subito padrone, ma resta in casa Orica GreenEdge: dalle spalle di Simon Gerrans passa su quelle del suo compagno Michael Matthews, che già da ieri è titolare anche della Maglia Bianca. Per il giovane australiano in realtà è un ritorno in Maglia Rosa perché l’anno scorso l’ha indossata per sei giorni. Nella tappa di oggi, da Albenga a Genova, Matthews è arrivato settimo, mentre la vittoria è andata a Elia Viviani del Team Sky.

Per adesso, ovviamente, la classifica generale è ancora fortemente influenzata dalla cronometro a tappe di ieri, per questo le prime posizioni sono occupate dai corridori delle squadre.

Classifica generale Giro d'Italia 2015 dopo 2 tappe

Simon Gerrans Maglia Rosa dopo la 1a tappa

Sabato 9 maggio 2015
Simon Gerrans prima Maglia Rosa 2015

Simon Gerrans è la prima Maglia Rosa del Giro d’Italia 2015. L’australiano ha vinto la cronosquadre con la sua Orica GreenEdge e sale sul primo gradino del podio a Sanremo, città in cui ha raggiunto uno dei traguardi più importanti della sua brillante carriera: la vittoria della Milano-Sanremo 2012.
In classifica generale Gerrans precede cinque dei suoi compagni di squadra che hanno ovviamente il suo stesso tempo. Al settimo posto c’è Manuele Boaro, primo della TinkoffS-Saxo.
Giro d'Italia 2015 - Classifica generale dopo 1a tappa

I Video di Blogo

Video: la volata della prima tappa del Tour de France 2019

Ultime notizie su Giro d'Italia

giro italia 2020

Tutto su Giro d'Italia →