Heineken Cup: dentro o fuori in 80′

Penultimo turno della Heineken Cup e giochi apertissimi in tutti i gironi. Un fine settimana che forse non regalerà sentenze, ma che darà seri indizi su chi potrà puntare ai quarti di finale.

La penultima giornata della Heineken Cup regala tante sfide interessanti, anche se le contendenti ai quarti di finale incroceranno gli sguardi solo su pochi campi. Se non si decide tutto, quantomeno molto verrà chiarito al termine di questo weekend appassionante di rugby europeo.

Qualificazione quasi certa, nel gruppo 1, per il Munster. Gli irlandesi ospitano il Castres e un successo darebbe una bella fetta di quarto di finale alla squadra di Limerick. Un passo falso degli Scarlets in casa con i Saints darebbe la matematica certezza, se, invece, i gallesi dovessero vincere, allora tutto si deciderà nell’ultima giornata, con Munster comunque favorita.

Si giocano in trasferta una buona fetta di stagione, invece, Edimburgo e Cardiff. Le due celtiche sfideranno il Racing Métro e i London Irish, con entrambe le formazioni di casa alla disperata ricerca di una vittoria netta (con bonus) per rientrare in corsa.

Potrebbe chiudersi già domenica, invece, il discorso nel gruppo 3. Il Leinster, primo con sei punti di vantaggio, va sul campo dei Glasgow Warriors. Un derby celtico in cui i dubliners possono anche permettersi un pareggio e avere la qualificazione ai quarti di finale. Per gli scozzesi, invece, l’obbligo di vincere, possibilmente col bonus, e poi tifare disperatamente Montpellier tra una settimana.

Ben più complessa la situazione nel gruppo 4. Ulster e Leicester Tigers si scontrano in un match da dentro o fuori. Se i nordirlandesi vincono eliminano Martin Castrogiovanni e compagni dall’Europa che conta, mentre una vittoria delle Tigri significherebbe una fetta enorme di quarti di finale conquistati dagli inglesi. Terzo incomodo, però, il Clermont. I francesi vengono a Monza per fare il colpaccio grosso con gli Aironi, superare una delle due avversarie e poi giocarsi tutto in casa con l’Ulster tra una settimana. Per i francesi sarebbe, però, fondamentale un successo dell’Ulster domani, altrimenti il primo posto appare una chimera.

Tutto aperto anche nel gruppo 5, con i Saracens in pole position, ma assolutamente non tranquilli. Gli inglesi, infatti, ospitano il Biarritz domenica in un match che i francesi non possono permettersi di perdere, ma che è fondamentale anche per i Sarries. A incombere, infatti, lo spettro degli Ospreys, disperati ma non domi. I gallesi ospitano Treviso – virtualmente ancora in corsa per un posto al sole – e devono vincere nettamente e poi puntare al colpaccio in casa di Biarritz. Treviso, che ospiterà i Saracens tra una settimana, diventa così l’ago della bilancia del gruppo.

Infine il gruppo 6, dove i giochi sembravano fatti prima del passo falso di Tolosa con gli Harlequins. Ai francesi serve una vittoria netta in casa con il Connacht per poi giocarsi tutto in Inghilterra tra una settimana a Gloucester. Derby inglese, invece, per Harlequins e Gloucester. Dando per scontata la vittoria di Tolosa questo weekend, chi vince tra le britanniche resta ancora in corsa. Con Gloucester che deciderà il suo futuro, o quello degli Arlecchini, tra una settimana.

Heineken Cup – Quinto turno
Ospreys v Benetton Treviso
Ulster v Leicester Tigers
Racing Métro v Edimburgo
Scarlets v Northampton Saints
Montpellier v Bath
Aironi v Clermont
London Irish v Cardiff Blues
Munster v Castres
Tolosa v Connacht
Harlequins v Gloucester
Glasgow Warriors v Leinster
Saracens v Biarritz

Heineken Cup – Classifiche
Girone 1: Munster 16; Scarlets 11; Northampton 8; Castres 6
Girone 2: Cardiff, Edimburgo 13; London Irish 8; Racing Métro 7
Girone 3: Leinster 16; Glasgow 10; Bath, Montpellier 6
Girone 4: Ulster 14; Leicester 12; Clermont 11; Aironi 0
Girone 5: Saracens 14; Biarritz 12; Ospreys 8; Treviso 6
Girone 6: Tolosa 13; Harlequins 12; Gloucester 9; Connacht 1 

I Video di Blogo