Atp Monaco di Baviera 2015: Fognini e Bolelli agli ottavi, i risultati del 28 aprile

Atp Monaco di Baviera 2015. Le partite di martedì 28 aprile

Qualificazione agli ottavi per Fabio Fognini e Simone Bolelli all’Atp di Monaco di Baviera 2015.

Fabio soffre più del previsto contro il qualificato austriaco Trinker, n°371 Atp. Dominato il primo set con un veloce 6-2 in appena 18 minuti, nel secondo parziale, l’azzurro si porta subito avanti di un break ma rimette in partita l’avversario nel quarto game quando da 40-0, il possibile 3-1 sfuma e si trasforma in 2-2. Trinker prende coraggio e rimane agevolmente in scia di Fognini che fallisce una preziosa palla break sul 5-5; 30-40. Si va al tie break e Fabio evita ulteriori complicazioni con il 7-3 finale, scaturito dall’iniziale vantaggio di 6-0. Agli ottavi, c’è un altro austriaco, Thiem. Dopo due eliminazioni consecutive al primo turno a Montecarlo e Barcellona, Dominic batte Pospisil 5-7; 6-4; 7-6 in una sfida molto equilibrata che si è risolta in un lottato tie break nel quale il canadese è andato a un passo dalla vittoria con due match point non concretizzati avanti 7-6 e 9-8.

Affermazione in due set anche per Bolelli contro Dustin Brown (6-1; 7-6). Primo set in totale controllo per il bolognese poi Brown entra in partita con la rimonta da 0-40 sotto 1-0 nel secondo parziale. Dall’1-1, domina il servizio fino al tie break vinto da Simone 7-2 con cinque punti consecutivi dal 2-2. Prossimo avversario, David Goffin, testa di serie n°4 e già qualificato grazie al bye al primo turno.

Le altre partite. Bella vittoria del rientrante Janko Tipsarevic su Tomic che recrimina per un match point fallito sul 5-4 del terzo set. Per il serbo, c’è Estrella Burgos in un ottavo alla portata. Bene anche Kohlschreiber. Il tedesco lascia appena tre game a Vesely che, evidentemente, ha risentito delle fatiche della scorsa settimana a Bucarest, torneo nel quale è arrivato in finale, perdendo da Garcia Lopez. Facile qualificazione sia per Rosol che per Stakhovsky. Quest’ultimo rifila un doppio 6-0 al lucky loser russo Ledovskikh. Rientro con vittoria per Stepanek che approfitta del ritiro di Dustov e trova agli ottavi Bautista Agut.

Ecco i risultati del 28 aprile

Fognini b. Trinker 6-1; 7-6(3)
Bolelli b. Brown 6-2; 7-6(29
Rosol b. F.Mayer 6-2; 6-2
Kohlschreiber b. Vesely 6-1; 6-2
Thiem b. Pospisil 5-7; 6-4; 7-6 (9)
Tipsarevic b. Tomic 5-7, 6-1; 7-6(3)
Stakhovsky b. Ledovskikh 6-0; 6-0
Struff – M.Zverev
Stepanek b. Dustov 6-1; 4-1 ritiro

Atp Monaco di Baviera 2015 | Debutto per Fognini e Bolelli

Atp Monaco di Baviera 2015. Fognini e Bolelli debuttano nella seconda giornata del torneo bavarese. Oggi sono in programma dieci match, tutti di primo turno.

Fognini, finalista della passata edizione del BMW Open, affronta nel pomeriggio (alle 15 circa) il lucky loser Bastian Trinker, austriaco, n° 371 Atp, proveniente dalle qualificazioni, nelle quali è stato sconfitto nel turno decisivo dal rientrante Stepanek. Fognini è arrivato ieri a Monaco e, sui social, è circolata una foto scattata dal collega Stakhovsky che lo immortala sdraiato al sole a fine allenamento. Da oggi però si fa sul serio. Trinker non dovrebbe rappresentare un’insidia insormontabile anche se l’imprevedibilità di Fabio lascia sempre un piccolo spiraglio agli avversari. Chi passa trova agli ottavi Thiem o Pospisil, uno dei match più interessanti di giornata in programma sul Campo 1 alle 11. Da segnalare, nella parte di tabellone di Fognini, il ritiro della principale testa di serie, Gael Monfils, sostituito dal qualificato Gunther Melzer.

Debutta anche Bolelli. Si prospetta davvero interessante la partita tra Simone e l’istrionico Dustin Brown, anche lui entrato nel main draw dopo aver superato il barrage delle qualificazioni. Il tedesco non è certo uno specialista sul rosso ma ha il tennis per impensierire chiunque anche se la maggiore regolarità di Bolelli potrebbe fare la differenza. In palio c’è l’ottavo di finale con Goffin.

Le altre partite. Janko Tipsarevic, rientrato la scorsa settimana a Bucarest, debutta con Tomic. L’ex campione di Monaco di Baviera, Philipp Kohlschreiber esordisce con Vesely, reduce dalla finale di Bucarest persa da Garcia Lopez. Per il finalista di Barcellona, Andujar c’è il brasiliano Souza, sempre sconfitto dopo l’incredibile match di Coppa Davis contro Leo Mayer durato oltre 7 ore. Andy Murray gioca in doppio in coppia con lo specialista olandese Rojer contro Rosol e Klaasen.

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →