Sport&Sponsor: Nike vs. Adidas, la sfida si gioca a rugby

Il 2011 ha visto lo storico sorpasso di Nike su Adidas come investimenti nel mondo dello sport. Ma il 2012 si prospetta già come un derby agguerrito che si giocherà tutto sui campi da rugby.

Quali sono le dieci sponsorizzazioni più ricche nel mondo dello sport? E quali saranno i colpi del 2012? Marcel Vulpis, giornalista di Italia Oggi, ha pubblicato la classifica 2011 della top 10 delle maggiori sponsorizzazioni sportive del 2011. E per il 2012 la sfida si prospetta tutta ovale.

Ecco cosa si legge su Italia Oggi.
E Nike il marchio che guida la classifica delle 10 maggiori sponsorizzazioni sportive del 2011, un insieme di contratti dal valore di oltre 1 miliardo di euro. È l’eredità di marketing che il 2011 lascia in dote alla nuova stagione di sport-business che sta per iniziare. Fra le diverse discipline a incassare di più è stato il calcio.

La parola d’ordine è co-branding, con i marchi dell’abbigliamento, del settore bancario, delle tic o dell’energia a fare la fila pur di abbinarsi a realtà sportive dal blasone più che consolidato sui mercati internazionali. Lo sport si conferma un media alternativo a quelli tradizionali, soprattutto nel confronto con la tv, e un’opportunità di visibilità in una fase di difficile lettura dell’economia e della finanza mondiale.[…]

Sul podio il Barcellona con il nuovo sponsor di maglia Qatar foundation, pronto a pagare 166 mln nell’arco di un quinquennio e il Liverpool, passato da Carlsberg al jersey sponsor bancario Standard Chartered (110 mln/4 anni). Appena sotto questo livello è la sponsorship, di Adidas, che ha rinnovato un accordo-quadro con l’Uefa, stimato tra i 90 e i 120 min di euro. […]

La sponsorizzazione «top» porta la firma di Nike, fornitore tecnico dell’abbigliamento della nazionale di calcio francese per i prossimi otto anni, per una cifra record di 320 milioni di euro. Un brand strappato dopo decenni alla rivale Adidas, che, però, è pronta a rispondere nel 2012 con la partnership della Federugby transalpina (attualmente Nike), per 80 milioni di euro.

Insomma, sarà la palla ovale il campo di battaglia per i due top sponsor tecnici mondiali. Nike, già sponsor dell’Inghilterra, perderà la Francia, ma conquista l’Argentina. Adidas, invece, oltre allo storico accordo con gli All Blacks, infatti, aggiungerà quella con la Francia e quella con l’Italia. Terzo incomodo, infine, Canterbury, che tra i top team sponsorizza Sud Africa e Scozia.

LINK UTILI:
All Blacks a Milano: un giorno con i bambini dell’Asr Milano.

All Blacks e Adidas giocano d’anticipo: ecco la nuova maglia tra tradizione e tecnologia.

adidas is all in: la storica campagna globale con Messi, Beckham e Katy Perry.

adidas miCoach Speed_Cell, il sensore dei calciatori: lo abbiamo provato con Alessandro Del Piero.

Foot Locker e adidas Originals presentano le nuove Hard Court Hi: le foto e il video.

I Video di Blogo