Piazzapulita | Puntata 18 maggio 2015

Piazzapulita: la puntata del 18 maggio 2015

  • 21.11

    Formigli lancia i temi della puntata nell’anteprima.

  • 21.19

    In onda un’anticipazione del reportage realizzato in Libia: l’inviata Francesca Mannocchia ha incontrato i profughi e i loro carcerieri.

  • 21.21

    Bonino in collegamento: “L’Europa oggi ha detto di essere pronta per intervenire in Libia dal punto di vista tecnico, ma non basta, deve esserci una delibera del consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite”.

  • 21.25

    Sui profughi, la Bonino: “Dovremmo calmare questa isteria. Milioni di persone sono in fuga nel mondo. Dobbiamo salvare vite umane. Voglio ringraziare da qui la Guardia Costiera per il suo lavoro”.

  • 21.27

    Bonino insiste: “Non posso pensare che il mio paese sia meno accogliente della Tunisia del Libano della Giordania”.

  • 21.28

    Secondo Bonino “la commissione europea ha fatto il suo dovere, ma la proposta avrà vita grama a causa dei tanti egoismi degli Stati membri”

  • 21.31

    Bonino ribadisce: “Sta vincendo l’Europa degli egoismi: sta vincendo tutto quello che non volevamo più vedere nella nostra Europa”

  • 21.32

    Bonino rammenta che l’Italia non ha una legge nazionale sul diritto d’asilo.

  • 21.33

    Bonino: “Ci siamo sorpresi dell’Isis, ma l’Isis è lì dal 2006!”. Poi aggiunge: “Abbiamo capito come abbattere i dittatori ma non sappiamo cosa fare il giorno dopo”.

  • 21.36

    In onda la prima parte del reportage realizzato in Libia.

  • 21.40

    La Guardia Costiera del posto, in Libia, non ha i mezzi per controllare la costa.

  • 21.44

    L’intervista a un contrabbandiere di uomini. Li chiamano “merci”.

  • 21.45

    Mentana: “La vera notizia della riunione dei ministri degli Esteri e della Difesa oggi a Bruxelles è che è saltato l’accordo sulle quote dei rifugiati”.

  • 21.48

    Mentana ricorda che Cameron e Sarkozy sono i responsabili dell’azione militare in Libia.

  • 21.49

    Sami: “Se non apriamo vie credibili per fare arrivare i rifugiati in modo legale il traffico continuerà. Bisogna però fare una selezione, settare dei criteri”.

  • 21.51

    Sami: “Non c’è alcuna invasione, non dobbiamo alimentare questa isteria. La strategia del panico è legata a vicende politiche interne”.

  • 21.54

    Sarzanini: “Stiamo parlando di una cosa che forse non potrà mai avvenire. Perché le autorità libiche riconosciute hanno già detto no e senza il loro permesso non potrà esserci azione navale. E serve anche la delibera dell’Onu”.

  • 22.02

    L’inviata portata in caserma dai soldati, rischia l’arresto. Rilasciata dopo ore e da quel momento scortata in ogni sposamento.

  • 22.07

    Le immagini di uomini ammassati in una stanza. Non riescono nemmeno a dormire distesi. Vorrebbero partire.

  • 22.10

    Scabbia e malaria per molti di questi africani, costretti a vivere in gabbia.

  • 22.12

    Toscani: “Le quote dei profughi? Trattati come merci. La dignità umana come merce”.

  • 22.14

    Mentana: “È gente che muore di fame, non la ferma nessuna”. Toscani: “Non dobbiamo accoglierli quando arrivano, dobbiamo andare proprio a prenderli”.

  • 22.21

    Dopo la pubblicità si racconteranno le agenzie di viaggio per migranti.

  • 22.27

    Si tratta di trafficanti che organizzano viaggi per chi vuole arrivare in Italia o in Grecia. Anche senza documenti. Fino a 6000 dollari, il costo.

  • 22.31

    I trafficanti sponsorizzano i loro business su Facebook.

  • 22.34

    Sarzanini: “Serve più intelligence, ma in Libia ora c’è deserto. Non c’è un interlocutore”

  • 22.36

    Molteni: “Mare Nostrum ha avuto l’effetto opposto: invece di essere un deterrente, è stato un incentivo alle morti in mare”.

  • 22.38

    Molteni: “Chi scappa dalla guerra ha diritto di essere accolto. Ma il 90% sono immigrati clandestini”.

  • 22.39

    La soluzione di Molteni: “Soccorrere chi sbarca, metterli in sicurezza e dopo, invece di portarli sul territorio italiano, riportarli in Libia”.

  • 22.41

    Il bambino nascosto nella valigia.

  • 22.42

    Molteni: “Le frontiere e i confini devono essere protetti e tutelati”.

  • 22.44

    Il leghista cita i respingimenti fatti dalla Spagna.

  • 22.55

    In onda le immagini dello sgombero dei rifugiati politici e dei migranti in transito a Ponte Mammolo, a Roma.

  • 22.59

    Toscani: “L’immigrazione è inarrestabile. Queste persone non sono submani”.

  • 23.00

    Toscani ironizza sulle felpe di Salvini: “Arriva a Pisa e scrive Pisa, arriva a Livorno e scrive Livorno. Ha bisogno di riconoscersi, altrimenti si perde?”

  • 23.04

    Molteni: “È inaccettabile che si dia il bonus per fare la spesa agli immigrati, mentre gli italiani rovistano nella spazzatura. Gli immigrati negli hotel a 5 stelle e i terremotati nei camper”.

  • 23.06

    Mentana: “Questa è retorica. Non ci sono case popolari né per gli immigrati, né per gli italiani”.

  • 23.11

    Si cambia argomento, le pensioni.

  • 23.15

    Romano: “Le sentenze si rispettano anche se sono sbagliate. E io credo che quella della Consulta sia sbagliata. 18 miliardi di euro è una spesa insostenibile per tutti”.

  • 23.18

    Molteni: “I 18 miliardi si possono trovare”.

  • 23.21

    Molteni a più riprese rinfaccia al Pd di aver votato la legge Fornero, a differenza della Lega.

  • 23.27

    Oltre la metà delle pensioni è a carico dello Stato.

  • 23.28

    Il 96% delle pensioni degli autoferrotranvieri è superiore ai contributi versati.

  • 23.31

    Il pensionato Succi: “La soluzione di Renzi è assolutamente inaccettabile”.

  • 23.35

    Succi: “È scandaloso che un politico prenda il vitalizio per un solo giorno in parlamento”

  • 23.36

    Mentana replica facendo notare che la pensione di Succi è cospicua (prende 4900 euro) e che se venisse tagliata potrebbe alimentare un eventuale fondo per i giovani. Succi assicura che “inonderemo il sistema di ricorsi”.

  • 23.39

    I vitalizi.

  • 23.40

    Romano: “La Corte Costituzionale ha un po’ il vizio di tutelare i diritti acquisiti”.

  • 23.44

    La soluzione di Mentana: “Devi avere diritto ad una sola pensione”.

  • 23.54

    Il Terzo Segreto di Satira.

  • 23.59

    Si passa alle elezioni regionali.

  • 00.01

    Toscani commenta i manifesti elettorali più bizzarri.

  • 00.03

    In onda un servizio sugli impresentabili candidati alla Regione Campania.

  • 00.12

    Romano: “Quei candidati sono assolutamente imbarazzanti, spero non vengano eletti”.

  • 00.14

    Mentana nota che De Luca non è nemmeno eleggibile per la legge Severino. Romano: “È candidabile, ha fatto le primarie e le ha vinte”. E ricorda che la condanna per abuso d’ufficio è solo di primo grado.

  • 00.17

    Molteni: “Se De Luca venisse eletto verrebbe sospeso per la legge Severino. Ma la cosa grave è che ha chiesto a Renzi di cambiare quella legge”. Romano: “Ma non è stata modificata”.

  • 00.23

    Viene proposta l’imitazione di De Luca messa in scena da Crozza.

  • 00.26

    Mentana: “De Luca è l’uomo più forte dell’amministrazione Pd in Campania. A Salerno è una icona”.

Piazzapulita, il talk show di La7 condotto da Corrado Formigli, torna in onda questa sera. Blogo seguirà l’intera puntata in liveblogging a partire dalle ore 21.10.

Piazzapulita | Anticipazioni puntata 18 maggio 2015

Piazzapulita, la puntata di stasera (la 32esima stagionale) si intitola Missione impossibile. In primo piano l’emergenza migranti. Sarà trasmesso un reportage esclusivo dalla Libia, per capire la reale fattibilità del piano UE per il bombardamento dei barconi e con interviste ai contrabbandieri.

Tra gli ospiti di Corrado Formigli: Emma Bonino, il direttore del TGLa7 Enrico Mentana, la portavoce per l’UNHCR Carlotta Sami, il fotografo Oliviero Toscani, Fiorenza Sarzanini del Corriere della Sera, il vicedirettore di Libero Franco Bechis, Anna Ascani (PD) e Nicola Molteni (Lega Nord).

Nel corso della puntata spazio al Terzo Segreto di Satira.

Piazzapulita | Come vederlo in tv e in streaming

Tutte le puntate di Piazzapulita, in onda su La7 a partire dalle ore 21.10, sono visibili in diretta streaming sul sito ufficiale di La7. Su Blogo il liveblogging.

Piazzapulita | Second screen

Piazzapulita ha un sito ufficiale ed ha attivi gli account su Facebook e Twitter

I Video di Blogo.it

Ultime notizie su Piazzapulita

Tutto su Piazzapulita →