Arrestato pedofilo nel Bresciano: 56enne sorpreso mezzo nudo in auto con quattro bambine

Sequestro di minorenni, atti osceni in luogo pubblico, atti sessuali con minorenni. Sono queste le gravi accuse mosse nei confronti di un 56enne arrestato ieri a Carpenedolo, provincia di Brescia, dopo esser stato sorpreso seminudo nella sua automobile insieme a quattro bambine di età compresa tra i 5 e i 12 anni.La scoperta è stata

Sequestro di minorenni, atti osceni in luogo pubblico, atti sessuali con minorenni. Sono queste le gravi accuse mosse nei confronti di un 56enne arrestato ieri a Carpenedolo, provincia di Brescia, dopo esser stato sorpreso seminudo nella sua automobile insieme a quattro bambine di età compresa tra i 5 e i 12 anni.

La scoperta è stata fatta da una pattuglia della polizia stradale di Montichiari, che ha notato l’auto nei pressi di un centro commerciale della zona, dove l’uomo avrebbe adescato le quattro bambine, due coppie di sorella.

L’uomo, che era nudo dalla cintola in giù, è stato prontamente arrestato con l’accusa di sequestro di minorenni, atti osceni in luogo pubblico e atti sessuali con minorenni, mentre le quattro bambine sono state affidati ad alcuni medici del 118 per le cure e gli accertamenti del caso.

Inevitabile anche la perquisizione dell’abitazione dell’uomo, dove sono stati rinvenuti diversi supporti contenente materiale pedopornografico.

Via | RaiNews24