Twitter: Phillips nei guai per un commento omofobo

Verrà multato Kristian Phillips, ala degli Ospreys, dopo che il promettente talento gallese ha pubblicato un commento omofobo sulla sua pagina di Twitter. Lo ha annunciato la stessa formazione della Rabodirect Pro 12. E ancora una volta un rugbista finisce nei guai per l’utilizzo troppo “libero” dei social network.La prima fu la fidanzata di Quade

Verrà multato Kristian Phillips, ala degli Ospreys, dopo che il promettente talento gallese ha pubblicato un commento omofobo sulla sua pagina di Twitter. Lo ha annunciato la stessa formazione della Rabodirect Pro 12. E ancora una volta un rugbista finisce nei guai per l’utilizzo troppo “libero” dei social network.

La prima fu la fidanzata di Quade Cooper, Stephanie Rice, che fece una battuta omofoba contro i sudafricani. Poi, recidivo, il samoano Eliota Fuimaono-Sapolu, che tra Rugby World Cup e Premiership non perde occasione di insultare a destra e manca arbitri, dirigenti, avversari. E, ora, è il turno del gallese Phillips. 21 anni, l’ala degli Ospreys sembra un amante dei reality show, soprattutto del Grande Fratello, ed eccolo che commenta cosa succede nella “casa” sulla sua pagina Twitter. E quando un concorrente deve baciare sulla bocca un altro uomo, ecco che il giocatore scrive “Aaron è il più grande perdente che abbia mai visto, inventa bugie e vuol far fare brutte figure a Jay e Louise! #Frocio (Faggot, ndr)”. Un commento che non è passato inosservato e, per il quale, ora verrà multato dal club.

SONDAGGIO: VOTATE IL MIGLIOR AZZURRO DEL 2011!