I grandi nomi del Climbing mondiale prossimamente al Rock Master 2010

Sopra Adam Ondra ci fa omaggio di una arrampicata perfetta, grado 9a, terzo classificato all’edizione dell’anno scorso. L’ho ammirato al Melloblocco di due anni fa, quando questo giovane campione si arrampicava ovunque con un’agilità mostruosa. Lui è altre teste di serie del Climbing mondiale si incontreranno tutti, dal 16 al 17 luglio, in quel di

di trab

Sopra Adam Ondra ci fa omaggio di una arrampicata perfetta, grado 9a, terzo classificato all’edizione dell’anno scorso. L’ho ammirato al Melloblocco di due anni fa, quando questo giovane campione si arrampicava ovunque con un’agilità mostruosa. Lui è altre teste di serie del Climbing mondiale si incontreranno tutti, dal 16 al 17 luglio, in quel di Arco (TN), per il Rock Master 2010, la più spettacolare e longeva manifestazione di climbing in Italia da oltre 20 anni.

Un appuntamento di prim’ordine per chi vuole carpire i segreti dei migliori: Fischhuber, Ondra e Hori per il boulder maschile, Graftiaux, Noguchi, Abramchuk e Stöhr per quello femminile, il mitico Chris Sharma (qui un’intervista recentissima per GQ) per la lead, e ancora per la velocità Hroza, Ropek, Swirk, Riepko, Styenkovyy e la squadra cinese, con i due detentori del record mondiale Qixin Zhong e Cuilian He. Quest’anno è l’appuntamento pre-mondiale ai Campionati del Mondo IFSC che si svolgeranno nel 2011 sempre qui. Buttate un occhio all’avveniristica struttura del “Climbing Stadium” con i suoi 18 metri di altezza e oltre 3.000 prese mobili. Scometto che la gita vi alletta.