Ranking mondiale – Ecco chi sono le più forti squadre di rugby (o almeno così dicono…)

Che tutto sia migliorabile e che le classifiche fatte su strani algoritmi lo siano ancora di più è certo. Se, poi, ti capita di vedere il ranking ovale alle fine della Rugby World Cup e scopri che chi ha conquistato una semifinale alla fine crolla all’ottavo posto, allora qualche ulteriore dubbio di viene. Insomma, finiti

Che tutto sia migliorabile e che le classifiche fatte su strani algoritmi lo siano ancora di più è certo. Se, poi, ti capita di vedere il ranking ovale alle fine della Rugby World Cup e scopri che chi ha conquistato una semifinale alla fine crolla all’ottavo posto, allora qualche ulteriore dubbio di viene. Insomma, finiti i Mondiali di rugby ecco la classifica delle nazioni più forti.

E se il podio quasi rispecchia ciò che è accaduto in Nuova Zelanda, stride il Galles, quarto due settimane fa e ora precipitato all’ottavo posto. Certo, ha perso semifinale e finalina, ma forse gli algoritmi capiscono poco di rugby. O, forse, basterebbe aggiungere una variabile banale alla formula: per esempio che, nel Mondiale, chi raggiunge la fase a eliminazione diretta non perde punti nel ranking.

Ranking mondiale (Top 15)
1 Nuova Zelanda 91.43
2 Australia 87.42
3 Francia 84.70
4 Sud Africa 84.34 
5 Inghilterra 81.58
6 Irlanda 80.65 
7 Argentina 80.28 
8 Galles 80.18
9 Tonga 76.63 
10 Scozia 76.20 
11 Samoa 75.81 
12 Italia 73.99
13 Canada 72.92
14 Georgia 71.09
15 Giappone 70.45


SONDAGGIO: VOTATE IL MIGLIOR AZZURRO DEL 2011!