Francia: detenuto sospettato di duplice omicidio evade dal carcere, è partita la caccia all’uomo

E’ caccia all’uomo in Borgogna, dopo che il 45enne Jean-Pierre Treiber, sospettato di duplice omicidio, è riuscito ad evadere dal carcere di Auxerre.Curiosa la modalità di fuga. Treiber, che avrebbe dovuto presentarsi in tribunale la prossima primavera, stava prendendo parte ad un’attività ricreativa tra detenuti: si è fatto chiudere in un cartone ed è stato


E’ caccia all’uomo in Borgogna, dopo che il 45enne Jean-Pierre Treiber, sospettato di duplice omicidio, è riuscito ad evadere dal carcere di Auxerre.

Curiosa la modalità di fuga. Treiber, che avrebbe dovuto presentarsi in tribunale la prossima primavera, stava prendendo parte ad un’attività ricreativa tra detenuti: si è fatto chiudere in un cartone ed è stato caricato su un camion destinato ad una vicina cittadina.

Durante il tragitto Treiber è uscito dal cartone e si è gettato dal camion, senza farsi notare dall’autista, che si è accorto di tutto una volta arrivato a destinazione: alcuni dei cartoni che trasportava, infatti, erano stati schiacciati dall’evaso durante la fuga.

L’allarme è stato dato quasi subito e visto il poco tempo avuto a disposizione da Treiber, ci sono buone speranze che venga ritrovato presto.

L’uomo era stato arrestato in quanto unico sospettato dell’omicidio dell’attrice Geraldine Giraud e della sua amica Katia Lherbier, avvenuto proprio nell’abitazione di Treiber, come si vede nella mappa pubblicata qui sopra.

Via | Le Figaro

I Video di Blogo