Indignati Roma 15 Ottobre: settanta feriti e dodici arrestati, i video degli scontri

Un bilancio pesante quello della manifestazione di ieri a Roma per il corteo degli Indignati. Ben settanta feriti e 12 arrestati dopo la guerriglia urbana andata in scena ieri. Qui i video della guerriglia e gli approfondimenti.

Un bilancio pesante quello della manifestazione di ieri a Roma per il corteo degli Indignati. Ben settanta feriti e 12 arrestati dopo la guerriglia urbana andata in scena ieri.

 

Roma è stata messa a ferro e fuoco dai black bloc infiltratisi nella manifestazione: su youtube tantissimi video che mostrano i lanci di sampietrini contro le forze dell’ordine, un blindato dato alle fiamme, vetrine delle banche distrutte, macchine date alle fiamme  e devastazioni ovunque.

Sei ore di follia e di violenza che hanno scosso il corteo degli indignati. Da via Cavour a piazza San Giovanni, la città si è purtroppo trasformata in un campo di battaglia con distruzioni e feriti sia tra i manifestanti che tra le forze dell’ordine.

Gli scontri più violenti a Piazza San Giovanni, dove doveva finire il corteo, ma non sono mancati scontri forti in via Labicana e in via Merulana con auto e cassonetti incendiati.

Qui tutti gli approfondimenti:

Corteo Indignati: danneggia PD e aiuta Berlusconi

Chi si accorge oggi dei violenti è in malafede

Indignati: scende in piazza la classe dirigente del centrodestra di domani

Scontri indignados, basta devastare Roma, restate a casa vostra!

Indignados a Roma, Piazza San Giovanni sotto assedio

Indignados dei cinque continenti scendono in strada per la “democrazia reale”, 15-O

Indignados nel mondo, 15 ottobre: galleria d’immagini

I Video di Blogo.it