Stupro di gruppo a Scampia: in manette otto giovani, quasi tutti minorenni

Otto ragazzi – sette minorenni ed un 19enne – sono finiti in manette a Napoli, nel quartiere Scampia, con l’accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazzina di 16 anni.A guidare il gruppo è stato il 19enne, che aveva conosciuto la giovane e l’aveva invitata a fare una passeggiata. L’ha portata in

Otto ragazzi – sette minorenni ed un 19enne – sono finiti in manette a Napoli, nel quartiere Scampia, con l’accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazzina di 16 anni.

A guidare il gruppo è stato il 19enne, che aveva conosciuto la giovane e l’aveva invitata a fare una passeggiata. L’ha portata in una zona isolata e l’ha violentata.

Poco dopo è arrivato il branco che:

ha cominciato a palpeggiarla, cercando di indurla a compiere atti sessuali, minacciandola di mettere in rete le riprese video fatte con i loro telefonini.


Fortunatamente la giovane è riuscita a fuggire, attirando l’attenzione di una pattuglia dei carabinieri. La 16enne è stata portata in ospedale ed il branco è stato catturato.

I sette minorenni sono stati rinchiusi nel centro di prima accoglienza di viale Colli Aminei, mentre il 19enne si trova nella casa circondariale di Poggioreale.

Via | RaiNews24

I Video di Blogo