Mondiali rugby 2011 – Australia vs. Usa, le formazioni

Match già scritto, ma che deve essere il momento di rilancio dell’Australia dopo la caduta irlandese e che, per i Wallabies, diventa crocevia fondamentale. Contro gli Stati Uniti gli australiani devono ritrovarsi e devono conquistare il bonus che darebbe loro matematicamente l’accesso ai quarti di finale (Russia permettendo, ma difficilmente gli orsi dell’est saranno uno scoglio).

Match già scritto, ma che deve essere il momento di rilancio dell’Australia dopo la caduta irlandese e che, per i Wallabies, diventa crocevia fondamentale. Contro gli Stati Uniti gli australiani devono ritrovarsi e devono conquistare il bonus che darebbe loro matematicamente l’accesso ai quarti di finale (Russia permettendo, ma difficilmente gli orsi dell’est saranno uno scoglio). Appuntamento domani mattina alle 10.30 in diretta su Sky Sport 2.

AUSTRALIA – USA
Venerdì 23 settembre, ore 10.30 – Wellington Stadium, Wellington
Australia: 15 Kurtley Beale, 14 Adam Ashley Cooper, 13 Anthony Faingaa, 12 Robert Horne, 11 Drew Mitchell, 10 Quade Cooper 9 Will Genia (c), 8 Wycliff Palu, 7 Ben McCalman 6 Scott Higginbotham, 5 Nathan Sharpe, 4 Rob Simmons, 3 Ben Alexander, 2 Tatafu Polota Nau, 1 James Slipper.
In panchina: 16 Stephen Moore, 17 Sekope Kepu, 18 Dan Vickerman, 19 Radike Samo, 20 Luke Burgess, 21 Berrick Barnes, 22 Pat McCabe
USA: 15 Blaine Scully, 14 Colin Hawley, 13 Tai Enosa, 12 Junior Sifa, 11 Kevin Swiryn, 10 Nese Malifa, 9 Tim Usasz (capt), 8 JJ Gagiano, 7 Pat Danahy, 6 Inaki Basauri, 5 Hayden Smith, 4 Scott LaValla, 3 Eric Fry, 2 Phil Thiel, 1 Shawn Pittman. 
In panchina: 16 Brian McClenahan, 17 Matekitonga Moeakiola, 18 Louis Stanfill, 19 Nic Johnson, 20 Mike Petri, 21 Roland Suniula, 22 Chris Wyles. 
Arbitri: Nigel Owens (Wales); Wayne Barnes (England), Vinny Munro (New Zealand); Tim Hayes (Wales) 


Qui il calendario e tutti gli orari italiani del Mondiale di rugby