Mondiali rugby 2011 – Risultati e classifiche

Si è concluso il secondo weekend della Rugby World Cup e aspettando che l’Italia scenda in campo per la sua seconda partita con la Russia vediamo cosa è successo qui in Nuova Zelanda. Nel pool A la Francia soffre, ma vince, e con gli All Blacks prenota un posto nei quarti di finale nel girone

Si è concluso il secondo weekend della Rugby World Cup e aspettando che l’Italia scenda in campo per la sua seconda partita con la Russia vediamo cosa è successo qui in Nuova Zelanda. Nel pool A la Francia soffre, ma vince, e con gli All Blacks prenota un posto nei quarti di finale nel girone meno equilibrato nel lotto.

Equilibrio e incertezza nel pool B, dove l’Inghilterra soffre ma resta in vetta insieme a una brutta Scozia, ma con il pericolo Argentina che incombe.
La grossa sorpresa, che tutti conosciamo, arriva dal pool C, dove l’Irlanda ha superato l’Australia e ora guida la classifica proprio davanti ai Wallabies. L’Italia è fanalino di coda a zero punti, ma con un match in meno che deve rilanciarla nella corsa ai quarti di finale.
Infine, il pool D, il più equilibrato e fisico, ma dove i giochi rischiano di essere già fatti. Il faticoso successo del Galles con Samoa lancia i Dragoni e nonostante siano solo terzi parimerito alle Fiji, hanno ora un calendario più facile rispetto alle stesse Samoa. Dando per certo il successo sulla Namibia e la sconfitta di Samoa con gli Springboks diventeranno decisive le due sfide incrociate proprio con i figiani. 

RWC 2011 – Risultati
Nuova Zelanda v Tonga 41-10
Scozia v Romania 34-24
Fiji v Namibia 49-25
Francia v Giappone 47-21
Inghilterra v Argentina 13-9
Italia v Australia 6-32
Irlanda v USA 22-10
Sud Africa v Galles 17-16
Samoa v Namibia 49-12
Canada v Tonga 25-20
Scozia v Georgia 15-6 
USA v Russia 13-6
Nuova Zelanda v Giappone 83-7
Argentina v Romania 43-8
Sud Africa v Fiji 49-3
Australia v Irlanda 6-15
Galles v Samoa 17-10
Inghilterra v Georgia 41-10
Francia v Canada 46-19

RWC 2011 – Classifiche
Pool A: Nuova Zelanda, Francia 10; Canada 4; Tonga 1; Giappone 0
Pool B: Scozia, Inghilterra 9;Argentina 6; Georgia, Romania 0
Pool C: Irlanda 8; Australia 5; Usa 4; Russia 1; Italia 0
Pool D: Sud Africa 9; Samoa 6; Galles, Fiji 5; Namibia 0 


Qui il calendario e tutti gli orari italiani del Mondiale di rugby