Giornata nazionale della bicicletta, com’è andata a Milano

Ho raccontato sulle colonne di 02blog come è stata vissuta la Giornata nazionale della bicicletta a Milano (cliccate qui per cronaca e foto). Il centro storico, teoricamente precluso ai mezzi a motore, ha visto invece convivere ciclisti e auto – magari non numerose ma le automobili circolavano e in un giorno dedicato alla promozione del

di lucaa


Ho raccontato sulle colonne di 02blog come è stata vissuta la Giornata nazionale della bicicletta a Milano (cliccate qui per cronaca e foto). Il centro storico, teoricamente precluso ai mezzi a motore, ha visto invece convivere ciclisti e auto – magari non numerose ma le automobili circolavano e in un giorno dedicato alla promozione del ciclismo davvero “stonovano”. Numerose le deroghe e in generale chi voleva poteva perfino raggiungere San Babila in motorino (!).

Le biciclette che ho intravisto in un giro di due ore (10:00/12:00) per il centro non sono state tante ma di sicuro sono aumentate per la caccia al tesoro pomeridiana organizzata dalle istituzioni locali… prima che la pioggia rovinasse gli ultimi momenti di una giornata iniziata con il sole. Molte le famiglie di tre persone o le coppie su due ruote. Le lastre di pietra delle vie del centro hanno di sicuro visto qualche ruota leggera in più del solito!

Piazza Duomo e altri diversi punti del cuore di Milano, come piazza San Fedele o Moscova, hanno dimostrato ospitalità ai ciclisti con eventi – avete visto le foto di Carlo della half-pipe allestita dal Trinity Skate Park? –, esposizioni e tendoni; già questo significa molto per una città che deve tuttora trovare un accordo con le biciclette e i loro utilizzatori. Aspettiamo una Giornata nazionale con divieti più rigidi e con tante bici in più.

Foto | Luca Albani, Ciclisti in via San Paolo, Milano