Tri Nations – Sud Africa vs. Nuova Zelanda, tutta la pressione su un solo uomo

Penultimo appuntamento con il Tri Nations e sfida che vede tutti gli occhi puntati su un solo uomo. Peter de Villiers potrebbe essere il primo coach Springboks a chiudere il torneo senza successi e, a meno di un mese dai Mondiali, il suo Sud Africa è un punto interrogativo ambulante. Stuzzicato anche da Henry, è

Penultimo appuntamento con il Tri Nations e sfida che vede tutti gli occhi puntati su un solo uomo. Peter de Villiers potrebbe essere il primo coach Springboks a chiudere il torneo senza successi e, a meno di un mese dai Mondiali, il suo Sud Africa è un punto interrogativo ambulante. Stuzzicato anche da Henry, è lui l’uomo nel mirino a Port Elisabeth oggi pomeriggio.

SUD AFRICA – NUOVA ZELANDA
Sabato 20 agosto, ore 17.00 – Nelson Mandela Bay Stadium, Port Elizabeth
Sud Africa:
15 Pat Lambie, 14 JP Pietersen, 13 Jaque Fourie, 12 Jean de Villiers, 11 Bryan Habana, 10 Morné Steyn, 9 Fourie du Preez, 8 Pierre Spies, 7 Willem Alberts, 6 Heinrich Brüssow, 5 Victor Matfield, 4 Bakkies Botha, 3 Jannie du Plessis, 2 Bismarck du Plessis, 1 Gurthrö Steenkamp.
In panchina: 16 John Smit, 17 Tendai Mtawarira, 18 CJ van der Linde, 19 Danie Rossouw, 20 Ashley Johnson, 21 Francois Hougaard, 22 Butch James.
Nuova Zelanda: 15 Israel Dagg, 14 Isaia Toeava, 13 Richard Kahui, 12 Sonny Bill Williams, 11 Hosea Gear, 10 Colin Slade, 9 Jimmy Cowan, 8 Liam Messam, 7 Adam Thomson, 6 Jerome Kaino, 5 Ali Williams, 4 Samuel Whitelock, 3 John Afoa, 2 Keven Mealamu (capt) 1 Tony Woodcock.
In panchina: 16 Andrew Hore, 17 Ben Franks, 18 Jarrad Hoeata, 19 Victor Vito, 20 Andy Ellis, 21 Piri Weepu, 22 Cory Jane.
Arbitro: George Clancy (Ireland) 

I Video di Blogo