Tri Nations – Niente esperimenti, l’Australia vuole vincere

Punta a espugnare Eden Park dopo oltre 20 anni Robbie Deans. Niente esperimenti mondiali, niente riposi tattici né rivoluzioni tecniche per l’Australia che sbarca in Nuova Zelanda. Contro gli All Blacks, infatti, il coach kiwi ripropone lo stesso XV che ha abbattuto il Sud Africa due settimane fa. Il messaggio è chiaro: vogliamo vincere. Australia

Punta a espugnare Eden Park dopo oltre 20 anni Robbie Deans. Niente esperimenti mondiali, niente riposi tattici né rivoluzioni tecniche per l’Australia che sbarca in Nuova Zelanda. Contro gli All Blacks, infatti, il coach kiwi ripropone lo stesso XV che ha abbattuto il Sud Africa due settimane fa. Il messaggio è chiaro: vogliamo vincere.

Australia
15 Kurtley Beale, 14 James O’Connor, 13 Adam Ashley-Cooper, 12 Pat McCabe, 11 Digby Ioane, 10 Quade Cooper, 9 Will Genia, 8 Ben McCalman, 7 David Pocock, 6 Rocky Elsom (c), 5 James Horwill, 4 Rob Simmons, 3 Ben Alexander, 2 Stephen Moore, 1 Sekope Kepu.
In panchina: 16 Saia Fainga’a, 17 Pek Cowan, 18 Dan Vickerman, 19 Scott Higginbotham, 20 Luke Burgess, 21 Anthony Fainga’a, 22 Lachie Turner.

I Video di Blogo