Tri Nations – Sette cambi per la Nuova Zelanda

Cambia tutto, o quasi, Graham Henry per la seconda sfida del Tri Nations che vede la Nuova Zelanda affrontare in casa l’Australia. Sette cambi negli All Blacks a dimostrazione che la testa è già rivolta alla Rugby World Cup. Dentro, nel pack, Owen Franks, Keven Mealamu, Brad Thorn e Kieran Read per una mischia più

Cambia tutto, o quasi, Graham Henry per la seconda sfida del Tri Nations che vede la Nuova Zelanda affrontare in casa l’Australia. Sette cambi negli All Blacks a dimostrazione che la testa è già rivolta alla Rugby World Cup. Dentro, nel pack, Owen Franks, Keven Mealamu, Brad Thorn e Kieran Read per una mischia più “titolare” rispetto a una settimana fa e, tra i trequarti, spazio per Piri Weepu, Hosea Gear e Sitiveni Sivivatu, tutti a giocarsi un posto iridato.

Nuova Zelanda
15 Mils Muliaina, 14 Sitiveni Sivivatu, 13 Conrad Smith, 12 Ma’a Nonu, 11 Hosea Gear, 10 Daniel Carter, 9 Piri Weepu, 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw (c), 6 Jerome Kaino, 5 Ali Williams, 4 Brad Thorn, 3 Owen Franks, 2 Keven Mealamu, 1 Wyatt Crockett. 
In panchina: 16 Andrew Hore, 17 Ben Franks, 18 Samuel Whitelock, 19 Adam Thomson, 20 Andy Ellis, 21 Colin Slade, 22 Sonny Bill Williams.

I Video di Blogo