Melania Rea ultime notizie: Salvatore Parolisi e Ludovica Perrone, ecco l’ordinanza del giudice

Leggi l’ordinanza che ha portato all’arresto di Salvatore Parolisi.

Il movente per il delitto di Melania Rea, secondo gli inquirenti, resta ancorato al rapporto clandestino tra Ludovica Perrone, l’allieva soldatessa della caserma Emilio Clementi di Ascoli Piceno, e Salvatore Parolisi.

Nei giorni dell’omicidio, nella settimana che va dal 12 al 19 aprile, il caporalmaggiore ha mandato alla sua amante ben 904 sms, e Ludovica a Salvatore ne ha inviati 1.597. L’uomo invece l’ha chiamata 1.170 volte.

Nel corso delle indagini, come riporta il Messaggero, sono stati sentiti diversi colleghi di Salvatore, i quali hanno confermato non solo la scappatella con Ludovica, ma numerosi altri flirt.

“Parolisi play boy è tutto nelle carte del Ros. Un play boy un po’ vigliacco e un po’ sgualcito da una vita sicuramente modesta, uno che subito dopo la scomparsa di Melania andò a raccomandarsi a ogni collega di non dir nulla ai carabinieri delle sue piroette d’amore. E invece tutto è venuto fuori, proprio tutto”

Salvatore ha raccomandato più volte a Ludovica di far sparire ogni traccia della loro relazione, e vuole assolutamente sapere cosa lei ha raccontato agli inquirenti. Il Corriere riporta un’intercettazione molto eloquente:

“Io gli ho detto tutta la verità, tutto dei nostri due anni, da quando hai cominciato a chiamarmi. Ho detto che mi sono innamorata di questa persona. Era sposato, va bene, ho sbagliato, abbiamo sbagliato tutti e due perché non siamo riusciti a chiudere la nostra storia (piange)”

Ma le loro foto compaiono ancora su Google, come scrive Andrea Garbin su Pollicino:

“La nostra vita digitale è molto più lunga di quella reale”

Per leggere tutta l’ordinanza che ha portato all’arresto del marito di Melania Rea cliccate qui.

(fonte immagine)

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia