Napoli: si suicida gettandosi dal balcone il console di Germania Angelika Volkel

Si sarebbe suicidata lanciandosi nel vuoto dal secondo piano della sua abitazione. Il cadavere di Angelika Volkel, 51 anni, console di Germania a Napoli, è stato rinvenuto sulle rampe del garage sottostante l’edificio di via Petrarca in cui abitava. È stato il portiere dello stabile a dare l’allarme verso le 5,30. La Volkel era console

di remar


Si sarebbe suicidata lanciandosi nel vuoto dal secondo piano della sua abitazione. Il cadavere di Angelika Volkel, 51 anni, console di Germania a Napoli, è stato rinvenuto sulle rampe del garage sottostante l’edificio di via Petrarca in cui abitava. È stato il portiere dello stabile a dare l’allarme verso le 5,30.

La Volkel era console di Germania a Napoli dal 2006. Accanto al corpo della donna sarebbe stato trovato un biglietto in cui potrebbe esserci la spiegazione del disperato gesto. Nelle prossime ore si dovrebbe sapere qualcosa in più.

Via | Il Mattino
Foto | Flickr