Pacific Nation Cup – Rivincita per Giappone e Fiji

Rivincita e rinascita per le due grandi sconfitte. Il secondo turno della Pacific Nations Cup vede, infatti, i successi di Giappone e Fiji che rialzano la testa dopo il doppio passo falso casalingo del primo turno. Sconfitte, così, Tonga e Samoa e giochi completamente aperti nel torneo orientale. Emozioni ed equilibrio nella sfida tra il

Rivincita e rinascita per le due grandi sconfitte. Il secondo turno della Pacific Nations Cup vede, infatti, i successi di Giappone e Fiji che rialzano la testa dopo il doppio passo falso casalingo del primo turno. Sconfitte, così, Tonga e Samoa e giochi completamente aperti nel torneo orientale.

Emozioni ed equilibrio nella sfida tra il Giappone di John Kirwan e le Samoa, con i pacifici che partono alla grande, si portano sul 17-7, ma poi subiscono tre mete in 17 minuti con Kosuke Endo, Takashi Kikutani e Koji Taira che ribaltano il risultato. L’assalto finale di Tonga serve solo a far tornare Hudson Tongauiha e compagni a un passo dal successo, ma non basta.
Dura un tempo, invece, l’equilibrio a Suva, dove le Fiji faticano quasi 40′ prima di avere nettamente la meglio sulle Samoa, vincere il derby pacifico e riscattare la brutta sconfitta dell’esordio contro Tonga. Cinque mete, con Goneva, Ma’afu, Fatiaki, Rawaqa e Kalou, contro due – Tagicakibau e Iosa il conto finale del match.

Pacific Nations Cup – Secondo turno
Giappone – Tonga 28-27
Fiji – Samoa 36-18

I Video di Blogo