Saldi, nessuno spende

Grandi spese nei negozi milanesi, ma solo per i turisti. Le compere dei milanesi in periodo di saldi (quelli invernali 2008) sono crollate, Confesercenti Milano ha riportato dei dati, secondo i quali le vendite sono scese del 4% rispetto al 2007.Perfino il settore alimentare è calato, del 3,9%, tra gli altri settori si arrivano a

di disma

Grandi spese nei negozi milanesi, ma solo per i turisti. Le compere dei milanesi in periodo di saldi (quelli invernali 2008) sono crollate, Confesercenti Milano ha riportato dei dati, secondo i quali le vendite sono scese del 4% rispetto al 2007.

Perfino il settore alimentare è calato, del 3,9%, tra gli altri settori si arrivano a crolli anche del 6%. Insomma, di soldi non ce n’è davvero più a quanto pare… oppure nel 2007 eravamo tutti ricchissimi!? Il presidente di Confesercenti Milano Mauro Toffetti ha dichiarato all’Ansa:

”La crisi c’e’, si sente e si vede ed e’ confermata dall’avvio al rallentatore dei saldi estivi e dalle statistiche sulle vendite nei negozi milanesi nel 2007 e nel primo trimestre 2008”