Google Maps, introdotti i percorsi in bicicletta e le piste ciclabili

Un articolo appena pubblicato da Wired USA svela una novità, per ora operativa sono negli Stati Uniti, della notissima Maps di Google. La modalità “indicazioni stradali” si arricchisce infatti dell’opzione bicicletta che farà la felicità di tutti coloro che a piedi, in auto o con i mezzi pubblici preferiscono le due ruote. Una legenda verde

di lucaa


Un articolo appena pubblicato da Wired USA svela una novità, per ora operativa sono negli Stati Uniti, della notissima Maps di Google. La modalità “indicazioni stradali” si arricchisce infatti dell’opzione bicicletta che farà la felicità di tutti coloro che a piedi, in auto o con i mezzi pubblici preferiscono le due ruote. Una legenda verde è stata utilizzata per segnalare piste ciclabili (verde scuro), corsie dedicate (verde chiaro) o semplicemente strade più adatte di altre alle biciclette (punteggiate in verde).

Google ha dichiarato che un team di cinque persone da quattro mesi sta lavorando a questo progetto chiesto a gran voce dagli utenti nord americani; erano infatti state raccolte nel corso degli anni fino a 50.000 firme di persone che ne chiedevano l’introduzione. Provandola, sebbene a distanza, sul campo – a San Francisco ad esempio potete già sbizzarrirvi a creare i vostri percorsi – sembra molto intuitiva e, particolarità, tiene conto anche dei dislivelli (!): suggerisce infatti il percorso più piatto possibile.

Google è riuscita a lanciare questo servizio, ancora in beta, grazie al feedback dei ciclisti americani che hanno aiutato gli sviluppatori con i loro commenti, report e consigli a perfezionare mappe e percorsi. Limitata per ora solo ai computer fissi l’applicazione verrà introdotta su dispositivi mobili come iPhone solo successivamente. Speriamo intanto arrivi anche in Italia!

Foto | Mondo Cattivo by Flickr