Catanzaro: uccide il vicino di casa a colpi di roncola, arrestato il 32enne Alessandro Olivo

L’uomo che vedete in foto si chiama Alessandro Olivo ed è stato arrestato a Sellia Marina, Catanzaro, con l’accusa di omicidio volontario. La vittima, il 72enne Santo Scumace, è stata uccisa con una trentina di colpi di roncola nella sua abitazione.Olivo, 32 anni, si è introdotto in casa dell’anziano forzando una porta secondaria e dopo

L’uomo che vedete in foto si chiama Alessandro Olivo ed è stato arrestato a Sellia Marina, Catanzaro, con l’accusa di omicidio volontario. La vittima, il 72enne Santo Scumace, è stata uccisa con una trentina di colpi di roncola nella sua abitazione.

Olivo, 32 anni, si è introdotto in casa dell’anziano forzando una porta secondaria e dopo averlo sorpreso in camera da letto, ha messo in atto il suo piano.

Il motivo di tale gesto, stando a quanto è emerso nelle ultime ore, è da ricondurre ad alcune proposte sessuali fatte da Scumace ad Olivo, diventate sempre più frequenti ed insostenibile col passare del tempo.

Si è anche parlato di atteggiamenti particolari tenuti dall’anziano e non tollerati da Olivo, ma non sono stati resi noti ulteriori dettagli in merito.

Subito dopo l’omicidio, Olivo sarebbe tornato a casa per raccogliere le sue cose ed allontanarsi dalla città. Le autorità, però, sono state più veloci di lui e l’hanno arrestato poco dopo.

Via | Tele Reggio Calabria