Da Napoli arriva il liquore alla cannabis: il Marijuancello

Solo a Napoli si poteva avere una trovata così geniale. Dopo il limoncello, il nocino ed una miriade di altre delizie per il palato da ieri una nuova tipologia di liquore è stata ascritta nel catalogo “primizie napoletane”: il Marijuancello.La singolare scoperta è stata fatta durante un normale controllo all’orto di un contadino già noto


Solo a Napoli si poteva avere una trovata così geniale. Dopo il limoncello, il nocino ed una miriade di altre delizie per il palato da ieri una nuova tipologia di liquore è stata ascritta nel catalogo “primizie napoletane”: il Marijuancello.

La singolare scoperta è stata fatta durante un normale controllo all’orto di un contadino già noto alle forze dell’ordine. Presso la sua abittazione di Chiaiano (provincia di Napoli) i Carabinieri hanno trovato dieci piante di cannabis nascoste tra pomodori ed altre verdure.

La scoperta non ha sorpreso i Carabinieri, che hanno deciso di perquisire anche l’abitazione dell’uomo. E qui invece la sorpresa è stata stupefacente. All’interno di alcuni barattoli normalmente utilizzati per preparare il limoncello i militari dell’Arma hanno rinvenuto, al posto delle scorze di limone, delle foglie di marijuana immerse nell’acol!

Secondo i Carabinieri l’uomo aveva trovato una modalità differente di spaccio ed oltre alla normale cannabis smerciava anche il “Marijuancello”.