Rugby&Olimpiadi – A Mosca un’Italseven celtica

Dopo il nono posto di Lione dello scorso weekend, l’Italseven si sta preparando per la tappa di Mosca dove, nella fase a gironi, incontrerà Inghilterra, Russia, Olanda, Moldavia e Portogallo. De Rossi e Martin, per il secondo appuntamento del Grand Prix FIRA-AER di rugby a sette, cambiano squadra e convocano due “celtici”: De Jager e

Dopo il nono posto di Lione dello scorso weekend, l’Italseven si sta preparando per la tappa di Mosca dove, nella fase a gironi, incontrerà Inghilterra, Russia, Olanda, Moldavia e Portogallo. De Rossi e Martin, per il secondo appuntamento del Grand Prix FIRA-AER di rugby a sette, cambiano squadra e convocano due “celtici”: De Jager e Venditti.

ITALSEVEN
Roberto BERTETTI (Petrarca Padova)
Steven BORTOLUSSI (Petrarca Padova)
Marcello DE GASPARI (Femi-CZ Rovigo)
Benjamin DE JAGER (Benetton Treviso, 1 cap)
Roberto MARIANI (Fiamme Oro Roma)
Kaine ROBERTSON (MPS Aironi, 47 caps)
Marco ROSA (Fiamme Oro Roma)
Giuseppe SAPUPPO (San Gregorio Catania)
Fabrizio SEPE (Mantovani Lazio)
Diego VARANI (Futura Park Rugby Roma)
Giovambattista VENDITTI (MPS Aironi)
Alberto ZORZI (Femi-CZ Rovigo)

I Video di Blogo