Rugby&Olimpiadi – L’Italia a sette riparte dal nove

Non è bastato l’exploit di sabato contro l’Inghilterra a garantire la parte alta del tabellone all’Italseven nella prima tappa del Gran Prix europeo di rugby a sette. A Lione, infatti, l’Italia cede nettamente contro l’ottima Russia e non accede ai quarti di finale, dovendosi così accontentare del nono posto finale. L’Italia Seven chiude al nono

Non è bastato l’exploit di sabato contro l’Inghilterra a garantire la parte alta del tabellone all’Italseven nella prima tappa del Gran Prix europeo di rugby a sette. A Lione, infatti, l’Italia cede nettamente contro l’ottima Russia e non accede ai quarti di finale, dovendosi così accontentare del nono posto finale.

L’Italia Seven chiude al nono posto la tappa francese del Grand Prix FIRA-AER 2011, superando nella finale del Bowl l’Ucraina per 19-5. La squadra di Marco De Rossi e Luca Martin termina la propria avventura in terra di Francia con quattro vittorie – inclusa quella di ieri sull’Inghilterra – e tre sconfitte: decisivo lo stop di questa mattina contro la Russia per 19-0, che ha spento le speranze italiane di poter competere per le posizioni più nobili della classifica. Nelle semifinali del Bowl Varani e compagni hanno battuto per 28-12 la Romania per poi imporsi sugli ucraini nell’ultimo match di giornata.
Domani gli Azzurri rientreranno a Roma e proseguiranno il raduno presso il Centro CONI “Giulio Onesti” di Roma, preparando la seconda tappa del Grand Prix europeo che, il prossimo week-end, li porterà a Mosca. Inserita nella Pool A della rassegna moscovita, l’Italseven troverà nel girone l’Inghilterra, il Portogallo, la Russia, l’Olanda e la Moldavia.
“Il nono posto finale – ha detto il manager Orazio Arancio – purtroppo non è particolarmente premiante, ci aspettavamo qualcosa in più da questa prima tappa. In settimana lavoreremo per migliorare in vista della tappa di Mosca. Ci saranno anche alcuni cambi nella rosa di atleti a nostra disposizione, con alcuni atleti non al meglio della condizione che faranno rientro a casa e altri che verranno a sostituirli ma avremo un quadro più chiaro domani dopo il nostro rientro a Roma”.

Questi i risultati dell’Italia Seven maschile al Grand Prix di Lione:
Francia v Italia 19-14
Inghilterra v Italia 19-21
Italia v Moldavia 26-19
Galles v Italia 24-21
Russia v Italia 19-0
Romania v Italia 12-28
Italia v Ucraina 19-5

I Video di Blogo