Ballarò, puntata 14 aprile 2015

Ballarò, 14 aprile 2015: questa sera la nuova puntata del talk show politico di Raitre.

[live sid=’live_0′]

AGGIORNA LA DIRETTA

Ballarò, 14 aprile 2015, diretta della puntata

00:00 Puntata finita. Buonanotte.

23:55 Episodio de Il Candidato, la web serie satirica sulle gesta di Piero Zucca. Insieme al suo staff Zucca cerca il collega di partito da rottamare. Ma il 98 Torrisi si rottama da solo, rimanendo stecchito alla notizia che Piero, colui che stimava di più, voleva farlo fuori. Ma il morto si sfrutta ai fini di consenso.
Ballaro puntata 14aprile 2015 candidato

23:52 Momento sondaggi. Nelle intenzioni di voto perdono punti Pd e M5S e guadagnano qualche punto i piccoli partiti.
Ballaro puntata 14aprile 2015 sondaggi

23:39 Botta e risposta tra Meloni che obietta e la De Michele che replica: “Due condoni li avete fatti voi, noi non li faremo”.
Ballaro puntata 14aprile 2015 de michele meloni

23:32 De Micheli: “Nel 2014 ancora qualche migliaio di evasori sono stati beccati e sono stati recuperati 14,2 miliardi. Il meccanismo introdotto dalla Naspi su alcuni lavoratori cambia il tempo di erogazione degli assegni. Una volta entrati in vigore i nuovi meccanismi assicurativi, dobbiamo avere monitoraggio perché ci dobbiamo mettere i correttivi. Strumento che comunque ha aumentato la platea di persone che hanno diritto a questo assegno”.
Ballaro puntata 14aprile 2015 de micheli

23:25 La Giovannini da Taormina ascolta le problematiche dei lavoratori stagionali del turismo che si ribellano al taglio dei loro sussidi di disoccupazione che gli permettono di sopravvivere nei mesi in cui non lavorano.

23:15 De Micheli: “La somma urgenza è una fregatura per i cittadini
Friedman: “Infrastruttura può essere sopravvivenza del nostro futuro. Turismo e tessile due settori. Turismo sta perdendo punti a differenza altri paesi europei. Infrastruttura vuol dire non solo manutenzione, ma anche un collegamento col turismo per promuovere occupazione e far girare i soldi. Passata fra 6 mesi la crisi della Grecia, bisogna andare in Europa a dire ‘Ce ne freghiamo del 3%’ e fare investimenti pubblici”.
Ballaro puntata 14aprile 2015 friedman

23:07 Chiamparino: “I tagli agli enti locali ci sono dagli anni 90. Da sindaco la prima cosa che fai tagli la manutenzione per non tagliare, ad esempio, gli asili. C’è emergenza manutenzione, anche in Piemonte, per le frane”.

23:03 Servizio sulle buche che devastano le strade delle nostre città e mettono a repentaglio la sicurezza di chi le percorre.

22:50 Casarini sui fatti della Diaz: “Ci vogliono codici identificativi e commissione d’inchiesta sui fatti di Genova”. La Meloni invita tuttavia a non demonizzare la forze dell’ordine e frena sull’introduzione reato di tortura per la previsione delle “minacce psichiche”.
Ballaro puntata 14aprile 2015 casaretti

22:42 Servizio sull’emergenza sicurezza dopo i fatti di Milano di qualche giorno fa.

22:35 Perotti, consulente economico del Presidente del Consiglio, difende l’operato di Renzi: “Sui tagli si fanno sempre processi alle intenzioni. Noi stiamo cercando di fare le cose nel modo giusto”.
Ballaro puntata 14aprile 2015 perotti

22:16 Meloni: “Il problema è come tagli e dove tagli. Favorevoli a tagliare sprechi spesa pubblica no a taglio su povera gente”.
Ballarò puntata 14aprile 2015 meloni

22:00 Friedman: “Si può tagliare la spesa sanitaria del 10% pur mantenendo l’universitalità del servizio. Il sistema sanitario italiano è migliore di quello statunitense dove ti lasciano morire se non hai la carta di credito”.

21:50 Comincia il dibattito sui temi prettamente economici. Argomento di discussione: i tagli alla spesa pubblica, in primis alla sanità.

21:33 Gassman sulla lite via Twitter con la sottosegretario Barracciu: “Penso che un politico non debba rivolgersi a chicchessia insultando. Questo la dice lunga sull’arroganza della politica a cui ci siamo assuefatti. Dimostrerà la sua innocenza nelle sedi opportune, ma sarebbe cosa giusta che una persona indagata non sedesse su una poltrona pagata da noi. Salvini e l’immigrazione? L’accoglienza che riserviamo a queste persone non è dignitosa. Dobbiamo farcene carico e dovete voi farvene carico invece di parlarne soltanto. Vengono in tv a ripetere sempre le stesse cose”. Meloni: “L’Italia non può farsene carico”. Casaretti attacca dicendo che la soluzione non può essere lasciarli morire, ma la Meloni riattacca: “Demagogia da 4 soldi e non ve ne frega niente che gli immigrati vanno nelle periferie che non vengono nei vostri quartieri snob”. Poi rivolta a Gassmann: “Facile venire qui ad attaccare”, ma l’attore replica a muso duro: “Deve essere chiaro che noi vi paghiamo e siamo liberi di giudicare quello che fate. E’ chiaro? No, deve essere chiaro, vi paghiamo noi. Non sempre è chiaro”. Poi copertina di Alessandro Poggi.
Ballarò puntata 14aprile 2015 gassmann meloni

21:23 Presentazione ospiti: Perotti, Chiamparino, Don Gino Rigoldi (cappellano carcere minorile Beccaria di Milano), Meloni, Casarini, Friedman, la Ghisleri da Milano. Ma spazio ad Alessandro Gassman: “Interpreto un prete e da non credente esperienza interessante. Prete che predica poco e fa tanto, si sporca le mani. Papa Francesco? Per me che sono di centro sinistra è il principale riferimento politico. Oggi non si capisce più chi è chi. Renzi? L’ho anche votato alle primarie perché ero convinto che potesse fare cose forti. Mi sembra che i fatti non siano abbastanza forti e anche passi indietro rispetto all’idea di un partito di sinistra. Un partito di centro sinistra dovrebbe comportarsi diversamente anche sull’art.18. Landini? Non condivido tutto, oggi serve calma. Ho condiviso molte battaglie dei 5 stelle, ma quando scatta l’insulto passo con gli altri”.
Ballarò puntata 14aprile 2015 gassmann

21:18 Anteprima con il primo ospite di stasera, l’attore Alessandro Gassman: “Se mi piace Renzi? NI. L’Italia? La vedo male, ma girandola vedo anche gente incazzata e questo è positivo”. Poi collegamento con la Giovannini da Taormina per ascoltare le rimostranze dei lavoratori stagionali del settore turistico.

21:14 Intervista di Francesca Fagnani a Luigi Bisignani: “Patto del Nazareno? Servito alla sopravvivenza di Berlusconi. Sono un andreottiano rottamato, il cerchio magico di Firenze si scontra con quello di Roma, Renzi deve stare attento a questo. Lotti più operativo, la Boschi ha il suo fascino irresistibile. Lotti nuovo Gianni Letta? Non confondiamo sacro col profano. Gole profonde? Più nel cerchio magico di Renzi”.
Ballarò puntata 14aprile 2015 bisignani

21:07 Si inizia col consueto editoriale di Massimo Giannini che prende le mosse dalla visita di Renzi in una scuola siciliana per sottolineare il crollo della scuola in Puglia: “C’è un’Italia che crolla. Renzi torni a parlare anche a questa Italia, anche se non ci sono tesoretti da distribuire, ma macerie da ricostruire”. Poi la password del politologo Ilvo Diamanti, che questa settimana è SANITA’.
Ballarò puntata 14aprile 2015 editoriale

Ballarò, 14 aprile 2015, Anticipazioni puntata

Stasera, su Rai 3 alle 21:05, andrà in onda la ventinovesima puntata della nuova edizione di Ballarò, il talk show di approfondimento politico condotto da Massimo Giannini. Vediamo quali saranno i temi e gli ospiti di questa nuova puntata.

Ballarò, 14 aprile 2015, temi della puntata

Dopo il varo del Def di venerdì scorso, si delinea la mappa dei fronti di intervento sulla spesa pubblica tra sanità, trasporti, agevolazioni fiscali. Evitato l’aumento dell’Iva previsto nelle clausole di salvaguardia, il Governo riuscirà a ridurre le tasse nel 2016 e ad usare il cosiddetto “tesoretto” per i meno abbienti?

Queste e molte altre le tematiche su cui saranno chiamati a confrontarsi gli ospiti in studio.

Ballarò, 14 aprile 2015, ospiti della puntata

Saranno ospiti di Massimo Giannini, tra gli altri, la presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, il sottosegretario all’Economia Paola De Micheli (Pd), il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, il giornalista Alan Friedman e l’economista Roberto Perotti. Nel corso della puntata Giannini intervisterà l’attore Alessandro Gassmann.

ballaro 13 gennaio 2015 meloni

Ballarò, puntata 14 aprile 2015, Il Candidato

Sul finire della puntata, coi consueto, Filippo Timi sarà il protagonista di un nuovo episodio della web serie satirica “Il Candidato” incentrata sulle vicende del candidato Piero Zucca, intitolato “Rottamazione”.

ballaro 7 aprile 2015 candidato

Ballarò, puntata 14 aprile 2015: come seguirlo in Tv e in streaming

Il talk show va in onda ogni martedì, a partire dalle 21:05, su Rai 3. Ma si può seguire la puntata anche in streaming sul sito Rai.tv e, naturalmente, seguire e commentare la nostra diretta su Polisblog, magazine di Blogo.

Ballarò, puntata 14 aprile 2015: come seguirlo sui social network

Oltre a poter rivedere i contenuti video sul sito ufficiale del programma www.ballaro.rai.it Ballarò si può seguire anche sulla pagina Facebook e sull’account Twitter oltre che commentare usando l’hashtag #ballarò.