Il canoa polo, lo sport di squadra per chi pratica il kayak

Cinque contro cinque, dieci kayak in acqua, due porte sospese, un pallone e uno specchio d’acqua: sono questi i numeri del kayak polo, o canoa polo. Strano e affascinante – in genere siamo abituati a vedere i praticanti di kayak impegnati con le rapide non in partite accanite – la disciplina vede però più di

di lucaa

Cinque contro cinque, dieci kayak in acqua, due porte sospese, un pallone e uno specchio d’acqua: sono questi i numeri del kayak polo, o canoa polo. Strano e affascinante – in genere siamo abituati a vedere i praticanti di kayak impegnati con le rapide non in partite accanite – la disciplina vede però più di ottanta squadre partecipare ai campionati italiani suddivisi in più serie. Sono più di venticinque anni che questo sport viene praticato in Italia e i risultati infatti, dopo due bronzi nel 1997 e nel 1999, sono arrivati.

Le immagini del video si riferiscono ai Campionati Europei 2009 – l’ottava edizione, la prima risale al 1995 – disputatisi in agosto a Essen, Germania, dove fra gli uomini l’Italia ha conquistato il primo posto battendo i padroni di casa. Tra le donne ha vinto invece il team britannico (Italia quarta) mentre nella categoria under 21 hanno raggiunto l’oro la Germania (uomini) e la Francia (donne). Non ci resta che sperare di conservare il primato nel 2010. Per info: www.canoapolo.it

Video | You Tube