JWC 2011 – Il programma della terza giornata

Domani nel tardo pomeriggio e in serata si scoprirà chi sarà stato scelto per lottare per il titolo mondiale under 20 di rugby. L’ultimo turno della Junior World Championship darà tutti i suoi responsi anche se, come già scritto, i giochi sembrano ormai fatti. Gli unici interrogativi arriveranno da Treviso, dove la sfida Australia-Francia potrebbe

Domani nel tardo pomeriggio e in serata si scoprirà chi sarà stato scelto per lottare per il titolo mondiale under 20 di rugby. L’ultimo turno della Junior World Championship darà tutti i suoi responsi anche se, come già scritto, i giochi sembrano ormai fatti. Gli unici interrogativi arriveranno da Treviso, dove la sfida Australia-Francia potrebbe essere l’unica a ribaltare le carte in tavola.

L’unica squadra a poter dormire sonni tranquilli al termine dei primi centosessanta minuti di gioco è quella neozelandese: i Baby Blacks campioni in carica ed imbattuti dal 2008 hanno liquidato 64-7 l’Italia padrona di casa ed umilitato il Galles 92-0, infiammando il pubblico di Treviso e di Rovigo con il loro rugby fatto di velocità, rigore tattico e straordinaria abilità individuale e, sabato alle 18.10, faranno la loro prima uscita sul prato del Plebiscito di Padova per cementare la propria leadership nella Pool A. Avversario di giornata l’Argentina, che ha vinto senza convincere contro gli Azzurrini ma che sarà determinata ad opporsi con tutte le proprie forze allo strapotere dei tuttineri, ormai lanciatissimi verso la semifinale e decisi a tornare al Plebiscito il 26 giugno per difendere ancora una volta il titolo di Campioni del Mondo U20.
Per il secondo incontro di giornata al Plebiscito il calendario offre quello che può essere considerato a tutti gli effetti un quarto di finale: alle 20.10 scendono in campo i Baby-Boks sudafricani e l’Inghilterra, entrambe a punteggio pieno grazie alle reciproche vittorie su Irlanda e Scozia. Una sfida che promette emozioni, non solo perché mette in palio la leadership della Pool C e la garanzia di un posto in semifinale ma anche perché nessuna delle due squadre potrà permettersi di alzare bandiera bianca prima del fischio finale per poter sperare, a fine gara, nel piazzamento come migliore seconda e nella conseguente qualificazione tra le prime quattro semifinaliste.
Anche a Treviso il calendario non risparmia sfide di altissimo profilo: alle 18.10, dopo due sconfitte, l’Italia U20 torna in campo davanti al pubblico del Monigo per affrontare il Galles (Pool A), obbligato a dare tutto ed a ottenere una schiacciante vittoria su Leso e compagni per puntare ad uno straordinario recupero ed al posto di migliore seconda, reso difficile dalla sconfitta contro i neozelandesi. L’Italia, dal canto suo, con una vittoria importante potrebbe risollevare le sorti di un Mondiale sin qui non semplice e provare ad evitare la parte bassa del tabellone di semifinale. Match tutt’altro che scontato, tra due squadre che già si conoscono per essersi sfidate in inverno nell’RBS 6 Nazioni di categoria. L’appuntamento serale dal Monigo offre un altro quarto di finale virtuale tra Australia e Francia: i giovani “canguri”, primi a quota 10, possono accontentarsi di un pareggio, mentre i transalpini, secondi a una lunghezza, non hanno altre opzioni che non siano la vittoria per salire in vetta alla Pool B e agguantare le semifinali.
Difficile rinunciare anche al doppio appuntamento di Rovigo, con lo Stadio Battaglini – già teatro del derby scudetto 2011 e della sfida tutta latina tra Azzurri e Pumitas – che mette in scena alle 18.10 il derby del Sud Pacifico tra Isole Fiji e Tonga per evitare l’ultimo posto della Pool B mentre Irlanda e Scozia si sfidano alle 20.10 nel più classico dei derby celtici: entrambe a zero punti dopo le prime due giornate, le due formazioni si affrontano per evitare l’ultima piazza e la parte più bassa del tabellone di semifinale, con conseguente lotta-salvezza. 

JWC 2011 – Terza giornata
Pool A
Nuova Zelanda v Argentina (sabato 18 giugno, ore 18.10)
Italia v Galles (sabato 18 giugno, ore 18.10)
Pool B
Fiji v Tonga (sabato 18 giugno, ore 18.10)
Francia v Australia (sabato 18 giugno, ore 20.10)
Pool C
Inghilterra v Sud Africa (sabato 18 giugno, ore 20.10)
Scozia v Irlanda (sabato 18 giugno, ore 20.10)

JWC 2011 – I Gironi
Pool A

Nuova Zelanda 10; Galles 5; Argentina 4; Italia 0
Pool B
Australia 10; Francia 9; Fiji, Tonga 0
Pool C
Inghilterra, Sud Africa 10; Irlanda, Scozia 0