Omicidio Maria Teresa Procacci: arrestato il fratello Pasquale, che avrebbe ucciso per questioni economiche

Ricordate l’omicidio della vedova Maria Teresa Procacci, la donna uccisa a Milano lo scorso aprile? Bene, le indagini sono andate avanti e ora pare siano giunte ad una svolta: in relazione a quella morte, infatti, è stato arrestato nelle scorso ore il fratello della vittima, Pasquale Procacci. La donna, se ben ricordate, era stata uccisa


Ricordate l’omicidio della vedova Maria Teresa Procacci, la donna uccisa a Milano lo scorso aprile? Bene, le indagini sono andate avanti e ora pare siano giunte ad una svolta: in relazione a quella morte, infatti, è stato arrestato nelle scorso ore il fratello della vittima, Pasquale Procacci.

La donna, se ben ricordate, era stata uccisa con un oggetto contundente e il suo corpo era stato nascosto in una Hyundai blu parcheggiata in viale Sarca a Milano.

Alcune tracce di DNA rinvenute all’interno dell’automobile avrebbero incastrato l’uomo che, secondo gli inquirenti, avrebbe ucciso Maria Teresa per interessi economici.

Ecco cosa si legge su CronacaQui:

tra i due sarebbe scoppiata una lite per questioni economiche. Parole grosse, insulti, finchè Pasquale Procacci non avrebbe afferrato un oggetto contundente e colpito la sorella con inaudita violenza, sulla nuca e sul viso, davanti al condominio di via Lumière dove la ricca vedova si era trasferita da qualche mese.

L’uomo è stato arrestato questa mattina con l’accusa di omicidio volontario e trasferito nel carcere di San Vittore.

Via | CronacaQui

I Video di Blogo

Gli ultimi minuti di vita di George Floyd