RWC 2011 – Churchill Cup: l’Italia vuole la finale, gli azzurri il mondiale

La Nazionale “A” allenata da Gianluca Guidi e Giampiero De Carli si è radunata oggi a Paese in preparazione alla “Churchill Cup” che, dal 4 al 18 giugno, vedrà la seconda rappresentativa azzurra impegnata in Inghilterra. Trentatrè gli atleti convocati, ventotto i posti a disposizione per la trasferta in Regno Unito. Due gli obiettivi dichiarati

La Nazionale “A” allenata da Gianluca Guidi e Giampiero De Carli si è radunata oggi a Paese in preparazione alla “Churchill Cup” che, dal 4 al 18 giugno, vedrà la seconda rappresentativa azzurra impegnata in Inghilterra. Trentatrè gli atleti convocati, ventotto i posti a disposizione per la trasferta in Regno Unito. Due gli obiettivi dichiarati per gli azzurri: raggiungere la finale del torneo e convincere Nick Mallett in vista del Mondiale in Nuova Zelanda.

Undici gli atleti convocati con almeno una presenza in Nazionale Maggiore, tra loro i due veterani Marco Bortolami e Mauro Bergamasco, ottantaquattro presenze ciascuno, reduci da due giorni di lavoro a Cesena con il CT Nick Mallett.
“Tanto più nell’estate che precede i Mondiali neozelandesi – ha detto il tecnico Gianluca Guidi – è importante che la Maggiore e la “A” lavorino a strettissimo contatto. Abbiamo molti ragazzi in rosa che andranno in Nuova Zelanda, e altri che nelle prossime settimane avranno la possibilità di mettersi in luce per provare a guadagnarsi un posto sull’aereo per i Mondiali. Siamo contenti di avere con noi due atleti del calibro di Mauro Bergamasco e Marco Bortolami, che potranno dare molto a questa squadra e fare al tempo stesso un lavoro importante in vista dei prossimi impegni della Nazionale Maggiore. Per quanto riguarda i tre ragazzi provenienti dall’U18 convocati a Paese (Padovani, Bettin ed Esposito ndr) credo che quello con maggiori chance di far parte dei ventotto convocati per la Churchill Cup sia Padovani, ma tutti questi giovani devono capire che la FIR può preparare un percorso di crescita importante per loro a patto che siano pronti a rispondere positivamente. E’ qualcosa che abbiamo già dimostrato in passato con Gori e Benvenuti, che sono approdati negli ultimi mesi in prima squadra. Non chiediamo niente a questi ragazzi che arrivano dalle accademie zonali U18, se non di giocare e di prendere piacere da un’esperienza di crescita tanto importante”.
“Per quanto riguarda la Churchill Cup – prosegue il tecnico livornese, ex mediano di mischia dell’Italia – siamo fieri di essere stati invitati a partecipare, daremo il massimo e puntiamo a qualificarci alla finalissima ma Canada e Russia si presentano con le prime squadre che stanno preparando il Mondiale, e soprattutto il match inaugurale con il Canada del 4 giugno a Northampton sarà particolarmente impegnativo ma, ripeto, l’obiettivo è arrivare in finale contro i Saxons. Per quanto riguarda il ruolo di mediano d’apertura puntiamo su due ragazzi di valore come Bocchino e Iannone, Riccardo ha fatto fatica quest’anno a trovare spazio in Magners League ma ha la fiducia nostra e dello staff della prima squadra. Questo torneo può aiutarlo a rientrare con stabilità nel giro che conta, anche in vista dei Mondiali” ha concluso Guidi.
L’Italia “A” affronterà il Canada a Northampton il Canada e il 12 giugno a Gloucester la Russia nella fase eliminatoria della Churchill Cup 2011. 

Questi gli atleti dell’Italia “A” da oggi in raduno a Paese:
Piloni
Matias AGUERO (MPS Aironi, 17 caps)
Dario CHISTOLINI (Petrarca Padova)
Alberto DE MARCHI (MPS Aironi)
Massimiliano RAVALLE (Femi-CZ Rovigo)*
Lorenzo ROMANO (BancaMonteParma Crociati)
Fabio STAIBANO (MPS Aironi, 9 caps)
Tallonatori
Tommaso D’APICE (Futura Park Rugby Roma)*
Andrea MANICI (HBS GranDucato Parma)*
Seconde linee
Valerio BERNABO’ (Benetton Treviso, 19 caps) – capitano
Marco BORTOLAMI (MPS Aironi, 84 caps)
Filippo CAZZOLA (Estra I Cavalieri Prato)*
Joshua FURNO (MPS Aironi)*
Cornelius VAN ZYL (Benetton Treviso)
N.8/flanker
Nicola BELARDO (Estra I Cavalieri Prato)*
Mauro BERGAMASCO (Stade Francais, 84 caps)
Gabriele CICCHINELLI (Futura Park Rugby Roma)*
Francesco MINTO (Benetton Treviso)
Manoa VOSAWAI (Benetton Treviso, 8 caps)
Mediani di mischia
Edoardo PADOVANI (Marchiol Mogliano)**
Tito TEBALDI (MPS Aironi, 14 caps)
Mediani d’apertura
Riccardo BOCCHINO (MPS Aironi, 6 caps)*
Tommaso IANNONE (BancaMonteParma Crociati)*
Centri/Ali/Estremi
Andrea BETTIN (Roccia Rubano)**
Angelo ESPOSITO (Ruggers Tarvisium)**
DuRandt GERBER (HBS GranDucato Parma)
Denis MAJSTOROVIC (Estra I Cavalieri Prato)
Gilberto PAVAN (MPS Aironi, esordiente)
Andrea PRATICHETTI (Benetton Treviso)*
Matteo PRATICHETTI (MPS Aironi, 22 caps)
Michele SEPE (Benetton Treviso, 3 caps)
Giulio TONIOLATTI (MPS Aironi, 5 caps)
Ruggero TREVISAN (BancaMonteParma Crociati)*
Giovanbattista VENDITTI (MPS Aironi)*
*è/è stato membro dell’Accademia FIR U20 “Ivan Francescato”
**è membro dell’Accademia FIR U18 di Mogliano Veneto
nota: Massimiliano Ravalle, tesserato per la Società Femi-CZ Rovigo finalista del Campionato Italiano d’Eccellenza, si aggregherà all’Italia “A” a partire dal 29 maggio.

I Video di Blogo